Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 09 Marzo |
San Domenico Savio
home iconSpiritualità
line break icon

Sai da dove vieni e dove stai andando?

FATHER

Photo by Derek Thomson on Unsplash

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 08/04/19

Ci mettiamo un’intera vita a capire di che storia siamo figli, e un’intera vita a capire che cosa vogliamo veramente, verso dove stiamo andando. In Gesù questa domanda ha trovato risposta. È nell’amore che Egli vive con il Padre che ha trovato risposta.

Di nuovo Gesù parlò loro: «Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».
Gli dissero allora i farisei: «Tu dai testimonianza di te stesso; la tua testimonianza non è vera». Gesù rispose: «Anche se io rendo testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove vengo e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado. Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno. E anche se giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma io e il Padre che mi ha mandato. Nella vostra Legge sta scritto che la testimonianza di due persone è vera: orbene, sono io che do testimonianza di me stesso, ma anche il Padre, che mi ha mandato, mi dà testimonianza». Gli dissero allora: «Dov’è tuo padre?». Rispose Gesù: «Voi non conoscete né me né il Padre; se conosceste me, conoscereste anche il Padre mio». Queste parole Gesù le pronunziò nel luogo del tesoro mentre insegnava nel tempio. E nessuno lo arrestò, perché non era ancora giunta la sua ora. (Gv 8,12-20)

“Anche se io rendo testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove vengo e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado. Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno. E anche se giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma io e il Padre che mi ha mandato”. In queste pagine di Giovanni si può forse perdere un po’ il filo del ragionamento di Gesù, ma ogni dettaglio è carico di un significato immenso. Oggi ad esempio Gesù dice che la sua testimonianza è vera perché lui sa da dove viene e dove sta andando. Non è forse qui la radice del nostro spaesamento? Perché nessuno di noi può essere affidabile per se stesso?Perché nessuno di noi, se è sincero, sa veramente da dove viene e dove sta andando. Ci mettiamo un’intera vita a capire di che storia siamo figli, e un’intera vita a capire che cosa vogliamo veramente, verso dove stiamo andando. In Gesù questa domanda ha trovato risposta. È nell’amore che Egli vive con il Padre che ha trovato risposta. E ciascuno di noi sa quanto l’esperienza dell’amore sana alla radice il nostro spaesamento. Quando ci sentiamo amati di colpo non importano più tutte le contraddizioni di cui siamo figli, e tutto l’ignoto che si dipana davanti. Importa che quell’amore non ti fa sentire più sbagliato ma ti fa sentire giusto e al momento giusto. “Gli dissero allora: «Dov’è tuo padre?». Rispose Gesù: «Voi non conoscete né me né il Padre; se conosceste me, conoscereste anche il Padre mio»”. Mi piacerebbe salvare l’intenzione della domanda: “Dov’è tuo Padre?”. In fondo tutti stiamo cercando un Padre, tutti stiamo cercando qualcuno che ci renda davvero figli alla maniera di Gesù. E Gesù risponde che chi conosce Lui alla fine conosce anche il Padre che sta cercando. Che è un po’ come dire che dall’incontro con Gesù ne scaturisce un incontro profondo anche con un Senso che guarisce davvero tutta l’esistenza. Per questo Gesù è l’unico che può portarci lì dove davvero vogliamo andare. Di sé stesso dirà: “Io sono la porta”. (Gv 8,12-20)

#dalvangelodioggi

Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
2
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Franciscan Mission of Legnano
Cerith Gardiner
Gustatevi la gioia di questi frati e suore francescani che ballan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni