Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconChiesa
line break icon

Cosa fare quando i padrini e le madrine cambiano religione?

BAPTISM

TAMINO PETELINŠEK | DRUŽINA

Canção Nova - pubblicato il 05/04/19

Va ricordato che la responsabilità dell'educazione cristiana spetta in primo luogo ai genitori

di Lino Rampazzo

Molti conoscono la famosa frase di Cicerone “La storia è maestra di vita”. Per questo, prima di rispondere in modo specifico alla domanda del titolo attraverso la storia, vedremo com’è nata nella Chiesa la funzione di padrini. L’antico teologo e scrittore Ippolito di Roma (170-235 d. C.) si riferisce alla funzione del padrino in un’epoca in cui la maggior parte dei candidati al Battesimo era costituita da giovane e adulti. La generalizzazione del Battesimo dei bambini sarebbe avvenuta in seguito.

Nella Chiesa delle origini, chi chiedeva di essere battezzato doveva prepararsi attraverso il catecumenato. Si trattava di una lunga preparazione ai sacramenti dell’iniziazione cristiana, ovvero Battesimo, Cresima ed Eucaristia. La preparazione aveva luogo in modo continuo, progressivo e dinamico, sulla base di tappe che includevano catechesi e celebrazioni. Queste ultime coinvolgevano tutta la comunità. A Roma la preparazione poteva durare anche tre anni.

Secondo il Catechismo della Chiesa Cattolica, “dalle origini della Chiesa, il Battesimo degli adulti è la situazione più normale là dove l’annunzio del Vangelo è ancora recente. Il catecumenato (preparazione al Battesimo) occupa in tal caso un posto importante. In quanto iniziazione alla fede e alla vita cristiana, esso deve disporre ad accogliere il dono di Dio nel Battesimo, nella Confermazione e nell’Eucaristia” (n. 1247).

Padre nella fede

In base alla mia esperienza personale, posso affermare che in un Paese dell’Africa centrale in cui ho vissuto per un anno e mezzo il catecumenato degli adulti durava anche quattro anni. Ecco allora la funzione del padrino. Secondo Ippolito di Roma, nei primi secoli della Chiesa il padrino presentava ufficialmente il candidato perché fosse battezzato e lo accompagnava, sia nel periodo di preparazione al Battesimo che in seguito. In fondo, il padrino era un padre nella fede.

Nelle regioni in cui il Battesimo dei bambini è diventato la forma abituale della celebrazione del sacramento, si è trasformato in un atto unico che integra, in modo molto abbreviato, le tappe preliminari dell’iniziazione cristiana. Per la sua stessa natura, allora, il Battesimo dei bambini richiede una catechesi successiva. Non si tratta solo della necessità di un’istruzione posteriore ad esso, ma dello sviluppo necessario della grazia battesimale nella crescita della persona. È lo spazio proprio della catechesi.

Ricordo l’espressione di monsignor Cândido Padin, vescovo di Lorena e di Bauru, che definiva i fedeli poco praticanti “cattolici dell’IBGE” (Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica). Sono quelli che nelle statistiche si dichiarano cattolici ma non hanno convinzioni profonde. Ma qual è la realtà dei nostri Paesi, in cui la maggior parte della popolazione riceve il Battesimo da bambini? Spesso il padrino è un parente o un amico di famiglia, e non sempre è un cristiano convinto.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
padrino di battesimoreligionesacramenti
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni