Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
San Giuseppe da Copertino
home iconStorie
line break icon

Omelia “senza parole” in Brasile: l’abbraccio del sacerdote ha evitato un suicidio

Padre Gedler Missa Divinópolis

Página Católicos Anunciadores da Única Verdade / Facebook (Reprodução)

Aleteia - pubblicato il 04/04/19

“Non ho mai assistito a una cosa che mi toccasse tanto. Sentiamo tante cose negative sui sacerdoti, ma quando ne vediamo una così bella nessuno dice niente”

La pagina Facebook Católicos Anunciadores da Única Verdade ha pubblicato il post che segue, identificandolo come la riproduzione di un testo di Celio Lemos:

“Oggi, 30-03-2019, durante la Santa Messa delle 18.00 nella parrocchia della Sacra Famiglia a Divinópolis (Minas Gerais), ho avuto la grazia di assistere a quella che forse è stata l’omelia più toccante della mia vita. In realtà si è trattato di due omelie: una in cui il sacerdote predicava e un’altra in cui lo ha fatto a bocca chiusa. Il celebrante, padre Gedler, durante l’omelia stava dicendo che il figlio, nel momento della disperazione, quando non c’era più niente da fare, è tornato alla casa del Padre. Un ragazzo ha gridato e si è alzato, andando in direzione del sacerdote e dicendo: ‘Questo messaggio è per me’. Il personale della pastorale di accoglienza si è mosso per trattenerlo, non sapendo cosa avesse intenzione di fare, ma il sacerdote ha fatto segno perché nessuno si muovesse. Il giovane è andato verso il sacerdote, che lo ha abbracciato e ha continuato l’omelia mentre il ragazzo piangeva in modo irrefrenabile. Terminata l’omelia, il sacerdote lo ha portato da un’altra parte per farlo sedere. Prima di tornare sull’altare ha recitato una preghiera per lui. Mi sono ricordato che Papa Francesco ha detto che il pastore deve avere l’odore delle pecore. Al momento dell’Eucaristia, poi, il sacerdote l’ha portata prima di tutti al ragazzo. Il giovane gli aveva detto che si era recato in chiesa senza sapere perché, e che il suo obiettivo oggi era quello di uccidersi. Non ho mai assistito a una cosa che mi toccasse tanto, e ho pensato che sentiamo tante cose negative sui sacerdoti, ma quando ne vediamo una così bella nessuno dice niente. Dobbiamo imparare a valorizzare le cose buone che abbiamo”.
Tags:
abbracciarebrasileMessasacerdotesuicidio

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
3
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni