Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Anche a Milano un incontro del Monastero Wi-Fi: tutti possono partecipare e aiutare

Madonnina Milan
By Viacheslav Lopatin | Shutterstock
Condividi

Proseguono gli appuntamenti di preghiera, catechesi e adorazione sul modello del capitolo generale del cosiddetto Monastero Wi-Fi che si è tenuto a Roma il 19 gennaio scorso. Sul blog di Costanza Miriano le prossime iniziative in cantiere, da Roma a Milano.

Scusate il ritardo, ma sono stati giorni intensi, di lavoro e di viaggi e di vita.

Giusto qualche riga per ricordare che oggi ai santi Quattro Coronati alle 20 ci sarà l’incontro mensile di lectio e di adorazione, con compieta finale. Questa volta la predicazione sarà affidata a don Alessio Geretti, proprio su proposta di don Pierangelo Pedretti (che sarà comunque con noi), e che ha voluto così sottolineare come questa avventura del monastero wi-fi non ama i personalismi e non è proprietà di nessuno, ma un soffio dello Spirito per aiutarci a pregare di più.

I piccoli semi buttati il 19 gennaio durante la giornata del capitolo generale, intanto, stanno portando frutto: molte persone ci scrivono che hanno cominciato a pregare, o reso più costante il loro impegno. Qualcuno ha cominciato a fare adorazione, qualcuno fa i primi tentativi di digiuno (solo io peggioro?).

Abbiamo avuto notizia di due iniziative di preghiera locali a Genova e a Levanto, sappiamo che altre se ne stanno preparando, per esempio in Toscana e nella zona nord di Roma. Purtroppo io non sono in grado – né è il mio compito – di aiutare molto nell’organizzazione, a parte cominciare a pensare ai sacerdoti da arruolare per il prossimo 19 ottobre, quando il capitolo generale si riunirà di nuovo a Roma (cerchiate di rosso la pagina in agenda). Di tutte le iniziative però, se volete, posso dare notizia qui sul blog, in modo da mettervi in contatto fra di voi.

Una specialissima sarà a Milano, il 1 giugno. Sarà una giornata sulla falsa riga di quella di Roma, con catechesi, messa, rosario, adorazione. Le amiche milanesi sono state irremovibili, caterpillar come solo un gruppo di donne alleate fra di loro possono essere. Non c’è stato verso di fermarle.

Il 1 giugno è un sabato e sarà tutta una giornata di preghiera, cominciando però non troppo presto, in modo da permettere a tutti di arrivare alla mattina da tutto il nord, e volendo anche da Roma (per dire, se per caso i mariti che si trovassero ad amministrare questo blog dovessero dare il permesso. Così, tanto per buttarla là). Ci sarà di sicuro don Vincent Nagle – chi lo conosce glielo ricordi tutti i giorni da qui al 31 maggio, per favore, perché diciamo che la precisione organizzativa non è il suo talento più spiccato, però è un santo e lo perdoniamo – mentre per il resto della squadra si sta lavorando. Chi volesse fin d’ora iscriversi può farlo alla mail monasterowifimilano@gmail.com .

Il drappello delle milanesi sarà in grado di fornire appoggio logistico, informazioni e di coordinare chi invece volesse offrirsi per dare una mano in qualsiasi modo (il posto di pulitrice bagni è ancora libero, per esempio: ma forse la mia amica avvocato patrocinante in Cassazione verrà su apposta, con un set di detergenti e guanti di gomma).

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO SUL BLOG DI COSTANZA MIRIANO

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.