Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Congresso di Verona, anche per Papa Francesco “il metodo è sbagliato”

POPE LENT PENANCE
Condividi

Ma il pontefice condivide la "sostanza" della kermesse, sottolineando di essere in piena sintonia con le parole del Segretario di Stato Pietro Parolin

«Verona? Non mi sono occupato di Verona. Ho letto…». Sul volo AZ4000 che lo porta a Rabat, Papa Francesco saluta uno ad uno i giornalisti che lo seguono nel viaggio in Marocco e risponde a chi gli chiede del congresso sulla famiglia: «La risposta del Segretario di Stato mi è sembrata giusta, equilibrata e giusta» (Corriere della Sera, 30 marzo).

Le parole del Segretario di Stato

«La sostanza è corretta, il metodo è sbagliato», aveva commentato nei giorni scorsi il cardinale segretario di Stato della Santa Sede, Pietro Parolin, a margine di un evento a Roma (Rainews, 31 marzo).

La «sostanza», naturalmente, è il valore della famiglia, la «bellezza del matrimonio» tra uomo e donna sulla quale si è soffermato il Papa  nell’esortazione Amoris laetitia. Ma anche i «modi» e lo «stile» sono qualcosa di essenziale.

Mai “contro” qualcuno

Oltretevere come alla Cei – prosegue ancora il Corriere – si spiegava che il tema della famiglia va proposto in senso «positivo e propositivo», mai in modo strumentale e polemico, «contro» qualcuno. Una distanza confermata ora direttamente dal pontefice.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni