Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 10 Paesi più pericolosi per i cristiani

CHRISTIAN PERSECUTION
Condividi

Si stima che ogni giorno 11 cristiani vengano uccisi per la loro fede

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

“Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?” – Atti 9, 4

Le Scritture e i libri storici riportano da sempre la persecuzione dei cristiani, e Gesù ha detto: “Sarete odiati da tutti a causa del mio nome” (Matteo 10, 22). Nel XXI secolo, gli attacchi contro i cristiani sono in aumento, raggiungendo i livelli più alti di odio e violenza nei confronti dei fedeli a memoria d’uomo.

Secondo la World Watch List 2019 di Open Doors, un rapporto investigativo che esamina la persecuzione cristiana nel mondo, il deciso aumento del sentimento anticristiano è motivo di allarme. Il rapporto stima che ogni giorno 11 cristiani vengano uccisi per la loro fede. Se non si agirà, nel 2019 moriranno 4.015 dei nostri fratelli e delle nostre sorelle in Cristo.

Nella galleria fotografica analizziamo i 10 Paesi in cui si verificano più aggressioni e mancanze di rispetto nei confronti della nostra comunità. Vi chiediamo di offrire le vostre preghiere per chi vive in questi luoghi e di riflettere sulle parole di Cristo, che ci chiedono di unirci come un’unica Chiesa rimanendo saldi nella fede in questo momento tanto difficile.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni