Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Seguite il F.I.A.T. di Maria per dire “Sì” a Dio

Condividi

La Vergine è il modello per portare la volontà di Dio nella nostra vita

L’Annunciazione è il giorno in cui si celebra il fatto che “il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi” – nove mesi prima del Natale.

Dio, però, ha disposto che l’incarnazione dipendesse dal “fiat” di Maria: “Si compia in me secondo la tua parola”.

La Vergine ci ha lasciato un grande modello per realizzare la volontà di Dio nella nostra vita. Il “fiat” è l’accettazione della volontà di Dio. Vediamolo lettera per lettera.

F sta per forza – non solo coraggio, ma dono dello Spirito Santo.

Quando Gabriele visita per la prima volta Maria le dice “Non temere, perché hai trovato grazia presso Dio”.

Quando l’angelo le chiede di essere la madre del “figlio dell’Altissimo”, le dice che è lo Spirito Santo che renderà tutto possibile.

È esattamente quello che accade nella nostra vita ogni volta che dobbiamo compiere la volontà di Dio. Ci può essere richiesto di cambiare le nostre abitudini quotidiane, o di avere una conversazione che ci mette a disagio, o di esporci al ridicolo o al disprezzo per via della nostra fede. Ci fa paura, ma non dev’essere così.

“È lo Spirito Santo che, con il dono della forza, ci sostiene nei momenti particolarmente difficili”, ha affermato la beata Colomba Marmion, grande scrittrice spirituale. “È questa forza che fa i martiri, che sostiene le vergini. Il mondo rimane stupito vedendoli così coraggiosi, perché immagina che trovino la forza in se stessi, mentre la traggono solo da Dio”.

La forza è la voce dello Spirito Santo in noi che dice: “Non temere, io sono con te”.

I sta per iniziativa – come il “fiat” di Dio Padre.

I cattolici si concentrano sul “fiat” di Maria, ma c’è un altro “fiat” precedente ancor più noto: l’ordine di Dio “La luce sia” – “Fiat lux”!

È il “potere dell’Altissimo”, che Gabriele dice a Maria che la “coprirà con la sua ombra”.

Il “fiat” di Dio Padre è un “fiat” di iniziativa, e lo stesso vale per quello di Maria, che non si limita ad aspettare che sia Dio ad agire, ma compie attivamente la Sua volontà.

Lo si vede quando si affretta ad andare da Elisabetta per aiutare la cugina incinta, quando nota che la festa delle nozze di Cana sta per rimanere senza vino e quando riunisce gli apostoli a Pentecoste.

La grande preghiera per l’iniziativa è il Salmo 40, quello che viene usato a Messa per la festa dell’Annunciazione, soprattutto nel ritornello che dice “Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà”.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni