Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Per Jonah, 11 anni, l’uncinetto è una questione di cuore

Jonah Larson.
Condividi

Appena undicenne, questo ragazzino appassionato di maglieria vende le sue creazioni a vantaggio dell'orfanotrofio dov'era vissuto, in Etiopia. E ha pure lanciato una raccolta fondi online.

Una maglia sul dritto, una sul rovescio, una sul dritto… Abbasso i clichés, l’uncinetto non è roba da vecchie signore. Ne fornisce prova la storia singolare di Jonah Larson, vero aficionado dell’uncinetto. L’undicenne – che ora abita nel Wisconsin (USA) – tesse a maglia da quando aveva cinque anni grazie a sua madre Jennifer, che gli ha dato i primi strumenti e rudimenti. Tappeti, guanti da forno, cappelli, sciarpe, centritavola, coperte e altre meraviglie non sono più un segreto per lui. Maneggia i ferri come altri dribblano avversari pallone al piede. Il suo account Instagram, Jonah’s Hands, conta circa 150mila abbonati, mentre sono in 30mila a seguire il suo canale YouTube.

Tutto questo Jonah non lo fa solo per gusto. Infatti, originario dell’Etiopia e adottato da una famiglia negli Stati Uniti, il giovane vende oggi online le sue creazioni. Grazie ai proventi, fa delle donazioni all’orfanotrofio in cui era vissuto. Ha pure lanciato una sfida online che ha raccolto più di 13.500 dollari per sostenere Roots Ethiopia, un’associazione senza scopo di lucro che aiuta le scuole rurali povere e accompagna le donne etiopi perché possano impegnarsi nell’imprenditoria. Il sogno di Jonah? Viaggiare nel suo paese di origine, dove ha intenzione di andare per trasmettere l’amore per l’uncinetto.

View this post on Instagram

Dog sweater made at age 7

A post shared by Jonah’s Hands (@jonahhands) on

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni