Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Cosa dice Gesù Cristo degli angeli?

TOMBA, ANGELO, FIORE
Shutterstock
Condividi

Sorprendetevi per la loro presenza nel Nuovo Testamento e cambiate il vostro modo di relazionarvi a loro

I quattro evangelisti narrano 11 interventi degli angeli, Gesù ne parla in 8 occasioni e vengono menzionati 20 volte negli Atti degli Apostoli.

Abbiamo voluto compiere un semplice esercizio di raccolta di dati che ci portano a trarre delle conseguenze e a cambiare il nostro modo di pensare sugli angeli e sul modo di tenerli presenti nella nostra quotidianità.

Per motivi di spazio e semplicità, menzioniamo solo le citazioni e una parte dei paragrafi, che basteranno ai lettori con una buona memoria a ricostruire ogni passo completo e aiuteranno gli altri a consultare i testi citati.

Gesù parla degli angeli in 8 occasioni, menzionandoli con estrema naturalezza.

Matteo 18, 10: “Guardatevi dal disprezzare uno di questi piccoli; perché vi dico che gli angeli loro, nei cieli, vedono continuamente la faccia del Padre mio che è nei cieli”.

Matteo 22, 29-30: “Ma Gesù rispose loro: ‘Voi errate, perché non conoscete le Scritture, né la potenza di Dio. Perché alla risurrezione non si prende né si dà moglie; ma i risorti sono come angeli nei cieli’”.

Matteo 24, 30-31: “Allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell’uomo; e allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria. E manderà i suoi angeli con gran suono di tromba per riunire i suoi eletti dai quattro venti, da un capo all’altro dei cieli”.

Matteo 26, 53: “Credi forse che io non potrei pregare il Padre mio che mi manderebbe in questo istante più di dodici legioni d’angeli?”

Marco 8, 38: “Perché se uno si sarà vergognato di me e delle mie parole in questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui quando verrà nella gloria del Padre suo con i santi angeli”.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.