Aleteia
martedì 27 Ottobre |
Sant'Evaristo
Chiesa

Storia di una madre single e dell'eresia che preoccupa Papa Francesco

BOY

Cathopic

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 19/03/19

Quando il pelagianesimo bussa alla porta di una comunità...

Papa Francesco non cessa di mettere in guardia sul rischio del pelagianesimo, un’eresia condannata dalla Chiesa secoli fa e che tuttavia si è introdotta in modo sibillino nella vita quotidiana di molti credenti.

Per riflettere, ecco la storia di una madre single che viveva in un paesino molto cattolico. La donna aveva denunciato in lacrime all’anziano vescovo locale che alcune signore “bene” della sua comunità parrocchiale l’avevano definita “peccatrice”.

Anche suo figlio di otto anni viveva in preda all’ansia, perché i suoi compagni di scuola, imitando alcuni adulti, lo chiamavano crudelmente “piccolo bastardo”.

Il vescovo, preoccupato, chiamò il parroco della comunità. Il sacerdote, sorpreso dalla voce arrabbiata del suo superiore, si impegnò a trovare una soluzione.

Una domenica, alla fine della Messa, fece una comunicazione: “Sorelle e fratelli, prima di terminare vorrei darvi alcune informazioni di servizio”.


FRIENDS HAVING A MEAL

Leggi anche:
Gnostici e Pelagiani: ma non si possono spiegare in modo semplice queste due eresie?

“La parrocchia sta cercando il fedele perfetto”. L’assemblea rimase fredda e muta. “La persona che risponderà a questo requisito non dovrà più venire a Messa, non dovrà accostarsi ai sacramenti o venire ai ritiri di Quaresima. Al contrario, sarà il nostro custode supremo della fede”.

Shutterstock / Photographee.eu

“Questa persona unta dalla grazia può passare in sagrestia dal lunedì al venerdì in orario di ufficio e ritirare un documento di assoluzione firmato con inchiostro blu”.

Le persone iniziarono a guardarsi e a mormorare.

Alcune signore, leader della comunità, pensarono che fosse uno scherzo di cattivo gusto del parroco, e stavano già pensando di istituire un comitato per denunciare l’eresia al vescovo, e se fosse necessario al Vaticano stesso.

Mentre articolava il suo discorso e faceva una pausa, il parroco pensava ad Ana, quella giovane madre che gli aveva fatto guadagnare una telefonata urgente dal vescovo.

Ricordava anche la tenerezza infinita con cui Ana era allo stesso tempo padre e madre per suo figlio, e il giorno in cui era venuta a chiedergli con devozione di battezzarlo anche se non era più un neonato.

“Torniamo a quella persona giusta…”, proseguì il parroco. “Sarà al di sopra della Chiesa che è madre, che comprende, accompagna e accarezza soprattutto i suoi figli feriti e bisognosi”.




Leggi anche:
Neo-pelagianesimo e neo-gnosticismo non comprendono la salvezza cristiana

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
eresiamadrisingle
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni