Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Beato Tommaso Maria Fusco
home iconFor Her
line break icon

Cosa vuoi ricominciare a fare in questa Quaresima?

BIBLE READING

Shutterstock

Zarish Neno - pubblicato il 18/03/19

Il problema non è solo decidere a cosa rinunciare in questo tempo forte per noi cristiani; ma anche riscoprire per Chi lo facciamo e che cosa vogliamo "riprenderci".

Molto prima che inizi la Quaresima, ci sono tante persone che stanno già pensando a che cosa rinunciare in questi 40 giorni.
Ho ricevuto tante e-mail e tanti messaggi dai miei amici che hanno deciso di rinunciare a Facebook e tutti gli altri social network come astinenza. Poi c’erano quegli amici che hanno deciso di rinunciare alla carne, al caffè e ai dolci.

Penso che sia una buona cosa RINUNCIARE. La negazione di sé, anche nelle cose umili è una virtù molto trascurata. Ma penso che sarebbe anche bello se in cambio di quello a cui  vogliamo rinunciare anche riprendiamo qualcosa.
Per esempio, se ho deciso di non essere più sui social network, allora dovrei  passare quel tempo con Cristo, nel silenzio e nella preghiera; e se ho deciso di rinunciare alla carne, al caffè e ai dolci, è giusto che aiuti i miei fratelli poveri donando loro quello cui ho rinunciato.




Leggi anche:
Per chi non ha ben compreso ancora perché si digiuna in Quaresima

Perché lo sto facendo?

Ma prima di rinunciare o di riprendere qualcosa, non dimentichiamo di farci questa domanda: “Perché lo sto facendo?”
“lo sto facendo perché la Chiesa mi ha obbligato?”
“O lo sto facendo per amore di Cristo?”
E una volta che le nostre intenzioni sono chiare, rinunciare e riprendere sarà veramente significativo.
Domandiamoci:
“Che cosa voglio rinunciare questa Quaresima? E che cosa voglio riprendere al suo posto?”




Leggi anche:
Non c’è Pasqua senza Quaresima

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DAL BLOG DI ZARISH NENO

Tags:
digiunopreghieraquaresima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni