Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Perché abbiamo bisogno di più bambini con sindrome di Down

Condividi
Il mondo ha bisogno di più bambini come Chloe. Buona, allegra, gentile, mai un dispetto o un’offesa a un compagno. Il mondo ha bisogno di più bambini come Chloe. Il mondo ha bisogno di più bambini con Sindrome di Down, come lei.

Chloe oggi ha 16 anni ed è una delle sopravvissute alla ghigliottina degli aborti: più del 90% in caso di diagnosi come la sua. Se fosse stata un animale, la legge sulle specie a rischio di estinzione l’avrebbe protetta. È stata approvata nello stesso anno in cui è stato legalizzato l’aborto.

Suo padre, Kurt, ha lasciato la Polizia per diventare “la voce di chi non ha voce” (Proverbi 31,8), come i bambini malati nel ventre della mamma. La sua vita è cambiata per sempre e ora insieme a Chloe sta cercando di cambiare la legge del suo stato. “Questi bambini sono una benedizione, un dono. Prego che arrivi presto il giorno in cui accoglieremo e non cancelleremo questi bambini. Li abbracceremo e li ameremo”.

Scopri altre storie come questa

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.