Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Monastero Wi-Fi. Padre Emidio Alessandrini e l’importanza di incontrare Dio da vivi!

Romana Cordova - Facebook

Padre Emidio Alessandrini - Capitolo Generale Monastero Wi-Fi, 19 gennaio 2019 - S. Giovanni in Laterano

Il blog di Costanza Miriano - pubblicato il 11/03/19

Una cosa importante è che quando arrivano i frutti, tu vedi veramente che tutta la tua vita ha un senso.

Avete visto Chiara Corbella, queste persone, Giovanni Paolo II, madre Teresa, i frutti, i frutti, i frutti, altre persone, però che si vedano, che si vedano, non teorie, emozioni.

Per esempio io stasera, quando tornerete a casa, cosa spero? Che tre o quattro punti, perché molte cose, secondo me, le sapete meglio di me, veramente, perché la vita è dura, però qualche cosa, ecco, vi dò un piccolo schema: le cose che più vi urtano, segnatevele, quelle sono le più importanti, le cose che già sapete dite eh già la sapevo, va bene, le cose così e così dite ‘eh questa me la ripasso’, ma le cose che vi urtano, quelle ragazzi segnatevele bene, perché quelle vi vanno a toccare i punti deboli.




Leggi anche:
Preghiera per l’intercessione di Chiara Corbella Petrillo

Torniamo al gatto. Chi mette il campanellino al gatto. Eh chi è il gatto? Il gatto sono io. Chi è che doma quella parte irrazionale di noi che di botto, basta un mal di denti che non credi più a niente? Chi è quella che basta un niente e non vai più a Messa? Chi è quella che basta un niente e dici che hai perso la fede? Siamo noi. Allora non esiste un metodo elementare, facciamoci santi, eh magari! E il campanello chi glielo mette al nostro mondo inconscio? Non siamo capaci, è complicato. C’è una frase di Woody Allen molto terribile, cattiva, dice ‘qualsiasi persona, con il giusto tono di voce, può farti credere qualsiasi panzana’.

Qui nel secondo o terzo secolo, gli imperatori romani e generali inventarono Mytra. Mytra era una divinità iranica, però loro dissero facciamo l’iniziazione, andiamo sotto terra, tutti solo uomini, poi il sangue del toro, e diventi invincibile per vent’anni e questi spostarono l’esercito riottoso a andare avanti, peccato che non era vero! Non era vero! Papà, ho due notizie, una bella e una brutta: la bella sono stato promosso, la brutta, non è vero.

Allora, allora, attenti bene fratelli miei, queste cose le ripeto brevissime:

primo:incontrare Dio conoscendo la Bibbia che è la grammatica e la sintassidel linguaggio di Dio, se cominci a conoscerla vedrai che dei lati oscuri della tua vita si illuminano, dici ‘porca miseria, era lì e non me ne ero accorto’.
la seconda cosa: che io sono cieco, capire di essere deformato e deformante; perciò devo accettare la correzione. Giovanni Paolo II diceva a quelli della Sacra Rota ‘non siate veloci a dichiarare nulli i matrimoni, perché il matrimonio è l’unico laboratorio in cui uno può diventare cristiano’ semplicemente correggendosi a vicenda.
Poi Gesù, queste componenti: Dio con noi, l’Emmanuele, Dio che mi ama Jesuha. L’Amore del Padre è più tenero del primo bacio che la Madonna ha dato a Gesù bambino.

Dio fa la fila, eh beh è un servo, non è raccomandato, la Madonna si è fatta tutto l’Egitto.

Gesù però è risorto, però, ha vinto la morte. Quindi durante la strada, non molto piacevole eh, non molto piacevole, vi assicuro, non è piacevole, però c’è un vivente, di fronte a quel mostro che mangia tutti, quello è vivo e nei santi si assaggia il paradiso da vivi. La Chiesa, la mia comunità, da amare, da difendere.

Un giorno una signora di queste un po’ conservatrici, mi porta un articolo sulla liturgia come andava fatta, io che, al di là della faccetta sono un grandissimo figlio.. a parte mia madre.. e ho detto ‘ma lo sai chi l’ha scritto questo articolo?’ ‘E chi l’ha scritto?’ ‘Un musulmano’ ‘uuuhhhh non lo sapevo!’ ‘eh sallo, sallo!’

Quindi quando noi molto spesso ci facciamo queste autocritiche che ci ammazzano, attenti, pensate a chi vanno a giovare.

Poi l’amore, l’amore deve diventare vita, quindi il vostro cammino spirituale, qualsiasi esso sia, mettete in conto la fecondità visibile, che si veda che stai trovando qualcuno, oppure una strada stabile, il movimentismo, il gruppo, quando muori dice ‘che hai fatto? Che hai messo a frutto?’ ‘Ho suonato la chitarra in comunità’ quello non è un frutto, quella è una cosetta.

Ultimo: dividete i risultati dai frutti: i risultati sono immediati, i frutti sono buoni per tutti, gratuiti e si riproducono.

Ecco, sono cose che, vi assicuro sono talmente semplici, ecco le ho messe un po’ insieme, non voglio abusare della vostra pazienza, però pensate a queste cose che vi ho detto come in una casa di montagna fatta con le pietre rotonde invece che quelle squadrate, senza cemento…allora mettete ‘ste travi de ferro che possano reggere nel tempo, e così durante il terremoto non ve se scarichi tutto addosso.

Ecco che il Signore vi aiuti, che il Signore ci aiuti tutti quanti.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni