Aleteia
sabato 24 Ottobre |
San Cleopa
Storie

Il falegname che insegna ai suoi apprendisti adolescenti ad essere pro-life attraverso il loro lavoro

GREGORY BROWN

North Texas Catholic | Twitter | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 11/03/19

Il Cavaliere di Colombo di quarto grado sta costruendo una cultura della vita, una culla alla volta

Da adolescente, Gregory Brown era riluttante a pregare. Non pensava di avere tempo, neanche per cinque minuti al giorno. Con un po’ di persuasione, però, alla fine si è messo a pregare e a studiare le Scritture.

“La Parola di Dio è davvero il modo in cui Dio mi si è rivelato”, ha confessato al North Texas Catholic. “Nell’arco di sei mesi, sedermi e pregare per 45 minuti è diventato facilissimo”. Questa devozione nei confronti della preghiera è continuata nella sua vita adulta, e oggi, a 34 anni, crede che la preghiera e la sua fede siano alla base di tutto il suo lavoro caritativo.

Ogni estate, Brown dedica almeno due settimane a insegnare agli adolescenti come costruire delle culle a Camp Forth Worth, e nel frattempo chatta sul fatto di essere pro-life. Le culle vengono poi donate a Catholic Charities Forth Worth, che le dona alle mamme in difficoltà. “Essere pro-life è camminare con quella madre – non solo nella decisione di dare alla luce il proprio figlio, ma anche nell’aiutarla dopo la nascita del bambino, di assisterla nelle sue necessità”, ha affermato Brown.


Vito Alfieri Fontana

Leggi anche:
“Papà ma tu sei un assassino?”. Così cambiò la vita dell’uomo che costruiva le mine

Negli ultimi vent’anni, il Cavaliere di Colombo di quarto grado e i suoi apprendisti hanno costruito oltre 300 culle, che secondo lui sono state “infuse” nella preghiera per le future mamme e i loro bambini. Facendo riferimento al motto di San Benedetto, Ora et Labora, Brown crede nel principio di fondere lavoro e preghiera. Ogni pezzo di legno che è stato tagliato e sabbiato, levigato e dipinto, è stato accompagnato con la preghiera, che Brown descrive come fondamentale, tanto quanto la culla stessa.

Brown non si limita a costruire culle, promuovendo anche negli adolescenti la consapevolezza dell’unirsi per un bene maggiore e lavorare per chi ha bisogno di aiuto nella comunità – promuovendo al contempo il messaggio pro-vita. Nel suo tempo libero, Brown sta costruendo personalmente altre 50 culle.

E non è finita qui. Il Cavaliere di Colombo crede che mentre recitava il Rosario davanti al crocifisso Maria lo abbia ispirato per la sua prossima missione: fondare una scuola vocazionale no-profit e trasmettere le sue conoscenze di falegnameria a chi è emarginato dalla società, come i senzatetto, i rifugiati e i veterani. In questo modo non solo formerebbe le persone perché abbiano capacità utili, ma potrebbe anche realizzare molti mobili per chi ne ha bisogno.


SIMON CLARK, BULGARIA, DOWN

Leggi anche:
Simon, 4 anni, ha la sindrome di Down. E aiuta con gioia i suoi 3 fratellini disabili

“Ho notato che nella mia vita vado in vari posti. Mi invitano. Arrivo, e Dio mi dà l’opportunità di servire. È una delle più grandi benedizioni della mia vita, comparire lì dove Dio mi manda, ovunque mi conduca, e poter usare i miei doni e i miei talenti come serve”, afferma.

Vivendo in base allo standard dei Cavalieri di Colombo di “unità, fraternità e carità”, Brown sembra entusiasta di dove lo porterà la sua fede. Già pronto a servire Dio e chi lo circonda, Brown crede che “ciò che ci avvicina alla santità è ordinario – fare il bene agli altri, e cercare qualcosa che sia più grande di noi”.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
pro life
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni