Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Festa della donna. Ecco che cosa vogliamo celebrare!

Condividi

Uomini e donne che amano e proteggono i bambini, che combattano l'orrore dell'aborto, della maternità surrogata, della prostituzione!

Buon giorno e buona festa a tutta l’umanità.

Una festa a un’umanità unica e indivisa, fatta di uomini che amano le donne e donne che amano gli uomini e di uomini e donne che amano e proteggono i bambini.

RODZICE
Shutterstock

Progetti per quest’anno: vietato in tutto il mondo che la gravidanza di una donna possa essere per altri, vietato sul serio, non per burla come adesso, vietata la lapidazione e la fustigazione della donna, con le relazioni diplomatiche interrotte con le nazioni che la praticano, vietata la prostituzione perché il dolore, il dover sentire un odore ripugnante, mani che non hai voglia di sentire, non sono un lavoro ma una barbarie, che venga combattuto l’orrore dell’aborto, che vengano sostenute le donne che portano una gravidanza perché sono regine, che vengano stabiliti almeno 12 mesi di astensione dal lavoro dopo il parto e che venga dato un reddito a chi diventa madre. Che sia combattuto l’analfabetismo femminile nei paesi poveri. Che si ricrei l’alleanza tra gli uomini e le donne.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.