Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

HANDS, BOOK, READING
Condividi

Un gruppo di librai si è rimboccato le maniche per tenere aperto il negozio di un collega che per molto tempo sarebbe rimasto in ospedale: i libri hanno il potere esplosivo di aiutarci a vedere i vicini come amici e non solo come concorrrenti.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Questa settimana sul Washington Post è comparsa una storia edificante che viene da San Diego: il proprietario della libreria La catapulta di libri (che nome fantastico…) avrebbe dovuto chiudere il suo esercizio se non gli fossero venuti incontro altri colleghi di mestiere, che avrebbero potuto limitarsi a sfregarsi le mani.

Seth Marko ha soli 43 anni e ha dovuto sottoporsi a un intervento cardiaco urgente e complicato; la moglie Jennifer ha valutato l’ipotesi di prendere il posto del marito alla libreria, ma l’accudimento dell’uomo in ospedale e quello della figlia di 3 anni l’hanno fatta desistere. Il lavoro avrebbe atteso fino all’avvento di tempi migliori, forse lontani. Si è però generata una catena di solidarietà imprevista e commovente: il proprietario di una libreria limitrofa, saputo della chiusura per motivi di salute della Catapulta, si è offerto di gestire il negozio in assenza di Seth. In fondo, il materiale è simile e il registratore di cassa pure. Ma non basta; questo collega ha mobilitato l’intera comunità di librai della zona, i quali hanno offerto il loro aiuto senza esitazioni.

Ora ci sono otto volontari che si alternano. L’intervento del signor Marko è andato bene e si trova in terapia intensiva.

Nel mondo del commercio vale senz’altro la regola della competizione senza esclusione di colpi, ma un libraio è abituato ad avere per le mani del materiale molto esplosivo … i libri sono portatori sanissimi di relazioni e cooperazione. Ci sono affari che si fanno grazie a sgambetti poco corretti o godendo degli inciampi altrui; qui un gruppo di galantuomini si è trovato a optare per l’affare migliore: guardare il proprio vicino come un amico e non come un concorrente. Il guadagno sorpasserà in termini umani quel vantaggio di breve respiro che definiamo tornaconto.

E voi, cari lettori, siete pronti a spulciare tra gli affari di questa settimana? Vi attende una folla umana variegata, in cui i santi insegnano a stare in pienezza dentro la fragilità della vita, altri s’interrogano sul senso del viaggio su questa terra e una ragazza mette a nudo il suo cuore di fidanzata. Accanto a queste parole edificanti c’è anche uno spettro da combattere e che avvelena il nostro quotidiano: il pettegolezzo. Ciò che passa di bocca in bocca può uccidere, oppure – lo abbiamo visto nella storia di Seth – può essere una catena umana che salva la vita.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.