Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 13 Aprile |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

12 idee per promuovere la lettura dei bambini a casa

FAMILY READING

Shutterstock

Dolors Massot - pubblicato il 25/02/19

Proposte perché i libri facciano parte della loro vita in modo naturale

Il successo strepitoso della saga di Harry Potter ha fatto sì che molti bambini del mondo diventassero fans della lettura: in casa, sul pullmino che li porta a scuola, nelle ore di ricreazione, nel fine settimana… Migliaia di loro si sono travestiti da Harry o da qualcuno dei personaggi della serie.

Se volete che i vostri figli diventino amanti dei libri e volete dinamizzare la lettura in casa, avete a disposizione molte risorse.

Benefici della lettura

Introdurre la lettura adeguata ad ogni età nell’educazione di un bambino vuol dire favorire lo sviluppo della sua intelligenza. La lettura attiva l’immaginazione e la fantasia, favorisce lo sviluppo neuronale e la sua plasticità, fa sì che aumenti la capacità di astrazione e verbale del bambino, lo aiuta nelle sue capacità relazionali…

A livello educativo, la lettura è uno strumento di prim’ordine, e quindi i genitori interessati alla buona formazione dei figli si interessano del fatto che i libri facciano parte della loro vita.

È molto positivo che i bambini integrino dei racconti nelle loro conoscenze, sia scolastiche che extrascolastiche. In che modo genitori e familiari possono promuovere questo aspetto? Vi proponiamo 12 idee:

Libri tra i giochi

I libri sono giochi educativi. Il bambino impara a leggere mentre si diverte, e questo è importante perché potrà associare l’idea della lettura alla soddisfazione.

Inventare un racconto a partire da un altro

“Non erano 7 nani, ma 8. Come vuoi chiamare l’ottavo?” In questo modo si può sviluppare una nuova versione di Biancaneve.

Dar voce alla natura

Conoscete sicuramente il racconto della cicala e la formica, o quello della lepre e la tartaruga… Fate parlare il vostro animale da compagnia e vedrete che non c’è parco o giardino che non sia pieno di creature.

I racconti di sempre

I racconti tradizionali sono una fonte straordinaria di ricchezza culturale. Se siete mamme o papà, vi basterà conoscere 12 storie tradizionali. La maggior parte di loro tratta aspetti collegati a valori perenni: lealtà, amicizia, coraggio, spirito di servizio…

Leggere ovunque

Fate sì che vostro figlio familiarizzi con la lettura come una delle attività che si svolgono in tutta la casa: la sala da pranzo, le scale, perfino il bagno!

Creare la sua piccola biblioteca

Nella loro stanza, è logico che i bambini creino la propria biblioteca. Vedrete che presto avrete bisogno di una libreria Billy di Ikea! Sono libri che li accompagneranno per tutta la vita o che passeranno ad altre mani.

Giocare ai bibliotecari

Macellai, medici, meccanici, maestri… e allora perché non bibliotecari? Potete fare prestito di libri, ordinare quelli che avete già in casa, leggerli ad altri bambini…

Regalo di compleanno

Un libro è un regalo splendido. Al compleanno dei bambini non deve mai mancare, perché lo valorizzino quanto il materiale sportivo, le bambole o qualsiasi altro oggetto.

Personalizzare un racconto

Su Internet potete trovare dei racconti che permettono la personalizzazione: aggiungete il nome di vostro figlio, il Paese in cui vivete, qualcuno dei suoi gusti, un aspetto su cui credete che debba migliorare…

Prima di dormire

Questa abitudine è splendida. Prima che chiudano gli occhi, rimanete accanto ai vostri figli e raccontate o leggete loro un racconto. Aiuta a conciliare il sonno e in genere è un ottimo modo per far affezionare i bambini alla lettura.

Tenete un diario di letture

Annotate l’età del bambino e il libro che gli avete letto. Se avete vari figli è utile per sapere cosa funziona con ciascuno e a quale età. Potete annotare i valori che apporta ogni titolo e quale è piaciuto di più.

Gli audiolibri, un’ottima idea

L’audiolibro è un formato che vi aiuta se non siete portati per il teatro o la lettura a voce alta. Ci sono audiolibri letti da doppiatori o attori, e questo tipo di lettura arricchisce anche l’educazione musicale dei bambini.

Tags:
bambinicasalettura
Top 10
See More