Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconChiesa
line break icon

Mons. Scicluna al Summit in Vaticano: “Mai più coperture, selezionare vescovi che non abbiano macchie”

Youtube

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 21/02/19

Dura anche la relazioni del cardinal Tagle: «Le ferite alle vittime sono state inflitte anche da noi vescovi»

Dopo il breve indirizzo di saluto con cui Papa Francesco ha aperto, in Vaticano, il summit sugli abusi sessuali su minori da parte dei membri del clero, sono arrivate due relazioni molto dure e mirate sulla mala gestione dei casi di abuso.

La prima del Cardinale Luis Antonio Tagle, Arcivescovo di Manila che ha riconosciuto, senza giri di parole, che «le ferite alle vittime sono state inflitte anche da noi vescovi».

Basta protezioni agli abusatori

«La mancanza di risposte – ha aggiunto il porporato filippino – da parte nostra alla sofferenza delle vittime, fino al punto di respingerle e di coprire lo scandalo, al fine di proteggere gli abusatori e l’istituzione ha lacerato la nostra gente, lasciando una profonda ferita nel nostro rapporto con coloro ai quali siamo inviati per servirli».

«E’ necessario – ha sottolineato ancora il Cardinale Tagle – farsi carico dell’aiuto nei confronti delle vittime invece di schierarsi a favore degli abusatori» (Acistampa, 21 febbraio).

I-MEDIA

Le candidature dei vescovi

Nella seconda relazione ha rincarato la dose monsignor Charles J. Scicluna, arcivescovo di Malta, segretario aggiunto della Congregazione per la dottrina della fede, è uno dei membri del Comitato organizzativo dell’incontro su “La protezione dei minori nella Chiesa”.

Riconoscendo la gravità degli abusi commessi, ha puntato l’indice sui vescovi e futuri sacerdoti: un processo più attento nella selezione di entrambi. Sopratutto i primi, che hanno il compito di vigilare nelle loro diocesi, devono essere selezionati in modo più rigoroso. Mai più pastori diocesani che coprono e occultano i loro sacerdoti. Mai più pastori diocesani con macchie già subite durante la loro carriera sacerdotale.




Leggi anche:
Ecco quello che ha fatto Papa Francesco fino ad oggi per arginare gli abusi sessuali nella Chiesa

La carriera di McCarrick e le sue “macchie”

Non lo ha mai citato ma è evidente il riferimento a casi come quello di Theodoro McCarrick, l’ormai ex arcivescovo di Washington dimesso dallo stato clericale da Bergoglio: nella sua carriera si registravano macchie di abusi già quando era sacerdote, ma nonostante è riuscito a scalate i vertici della chiesa americana.

Seguire con più attenzione i propri sacerdoti

«Vi esorto – ha aggiunto Scicluna sempre rivolgendosi ai vescovi – a rinnovare il vostro senso di responsabilità davanti a Dio. Vi chiedo di essere attenti alla vita morale e spirituale di ognuno dei vostri sacerdoti, essergli vicini, ascoltare le loro preoccupazioni, sostenerli nei momenti difficili».


KARADIMA

Leggi anche:
Lotta agli abusi sessuali del clero: ci sono due problemi da risolvere

QUI SOTTO LE RELAZIONI INTEGRALI


SYNOD2018

Leggi anche:
Summit su abusi, Papa Francesco: «La Chiesa non si aspetta semplici e scontate condanne, ma misure concrete ed efficaci»

Tags:
abusicardinal luis taglechiesa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni