Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Santi Crispino e Crispiniano
News

"Padre, ho bisogno di quei soldi": così presunti fedeli hanno sottratto 200mila euro a Don Anselmo

MONEY

Fr Lawrence Lew, O.P.(CC BY-NC 2.0)

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/02/19

Megatruffa all'anziano prete di due parrocchie dell'appennino tosco-romagnolo: si spacciavano per persone bisognose e invece… ecco cosa accadeva

Don Anselmo Fabbri è un anziano sacerdote ancora in attività e cura le anime dei fedeli che ricadono sotto due province, anzi due regioni. Ha 87 anni (ancora da compiere), è il parroco della piccola chiesa di Sant’Adriano di Marradi (Firenze) e amministratore della parrocchia di San Martino in Gattara, sotto Brisighella (Ravenna).

I due paesi dell’Appennino tosco-romagnolo distano venti minuti uno dall’altro e appartengono alla diocesi di Faenza e Modigliana.

[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m28!1m12!1m3!1d91587.93447237599!2d11.645862484121476!3d44.16332530106957!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!4m13!3e0!4m5!1s0x132b463fff872039%3A0xe0bcab4e03af84f7!2sBrisighella%2C+Province+of+Ravenna!3m2!1d44.2218069!2d11.7690457!4m5!1s0x132b1580888a974b%3A0xa082c9385857bb0!2s50034+Sant’Adriano+FI!3m2!1d44.104640599999996!2d11.662752!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1550599316919&w=600&h=450%5D

Assegni tra mille e 5mila euro!

Don Anselmo, spiega Il Resto del Carlino (17 febbraio), col suo legale di fiducia, l’avvocato Davide Pezzi, qualche giorno fa si è presentato in caserma a Faenza per sporgere una singolare denuncia. Ai militari ha raccontato che a partire dal 2017 avrebbe elargito somme consistenti a chi gli chiedeva un gesto di carità. Anche mille euro per volta, ma in certi casi sarebbe arrivato a regalare 5mila euro, sempre firmando assegni circolari.

Soldi che vanno ricondotti a due conti correnti privati del parroco, nonché ad altrettanti della parrocchia. Dunque, anche i soldi raccolti con le offerte di chi va in chiesa.




Leggi anche:
Don Giuseppe Zanon, il prete detective che smaschera i truffatori

L’ipotesi di reato

Sarebbero state diverse le persone che avrebbero approfittato della sua generosità. Ma anche e soprattutto della sua età avanzata: questa la prima ipotesi degli investigatori, che stanno già mettendo al setaccio i conti del religioso, per risalire ai fortunati destinatari degli assegni. Tutto ancora in fase di chiarimento e di precisa quantificazione dell’ammanco complessivo, precisa il suo legale. Si sa soltanto che i beneficiari sarebbero diversi, tra cui cittadini stranieri.

Per ora, riporta sempre Il Resto del Carlino, la Procura a Ravenna ha aperto un fascicolo contro ignoti con le ipotesi di reato di circonvenzione d’incapace e truffa aggravata.

© CREATISTA/SHUTTERSTOCK

Perché solo ora?

In molti si sono chiesti perché don Anselmo ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. L’avvocato sostiene che si è reso conto di essere stato vittima di raggiri in serie dopo aver notato che le persone che gli venivano a domandare un aiuto erano sempre le stesse. E in certi casi gli amici degli amici. «Padre, ho bisogno di quei soldi». Appelli e richieste dovevano suonare più o meno così.

E ora tutti questi presunti approfittatori dovranno rispondere in sede penale sulla “lealtà” dei loro prelievi” a don Anselmo.


WOMAN,CHURCH,JOY

Leggi anche:
“La Madonna chiede soldi per opere di fede”. Così agiva la santona truffatrice

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
indagtruffa
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni