Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Stile di vita

Quando il tuo corpo smette di essere tuo

Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 20/02/19

Se sei sposato/a, leggi questa riflessione di padre Zezinho!

Se sei single sei padrone del tuo corpo, ma se decidi di sposarti, il tuo corpo di uomo sarà anche di tua moglie. Se ti sposi, il tuo corpo di donna sarà anche di tuo marito. Gesù ha detto che nel matrimonio i due saranno una sola carne. Si donano corpo e anima l’uno all’altro. Si appartengono a vicenda.

Se un giorno uno dei due opta per un altro corpo e per un’altra anima, abbandonerà l’altro/a. Ne risentono la famiglia, i figli, i nipoti.

Ci sono persone, però, che passano sopra a tutto questo perché vogliono il piacere di vivere con un altro corpo e un’altra anima.

Gesù mette in guardia contro questo. In una società in cui si cambiano spesso partner e non di rado si abbandonano coniugi e figli in cambio di qualche passione devastante, è bene ricordare che questo va contro la fede predicata da Gesù.

Non si possono cambiare “amori” due, tre o quattro volte e pensare di essere ancora discepoli di Gesù. Non date la colpa al Papa, né ai vescovi o ai sacerdoti. In questo caso incolpate i Vangeli. Questa dottrina ha duemila anni.

Avete giurato sull’altare, tenete fede a quello che avete detto. A meno che l’altro vi abbandoni per alcool, droga o crimine. Lì non siete stati voi ad abbandonarlo. E ogni caso va analizzato. L’innocente non può assumersi la colpa di un matrimonio fallito.

Chi ha infranto il giuramento è quello che se n’è andato o ha reso la convivenza un inferno per l’altro. Consultate qualcuno che si intenda di legge e di giuramenti civili e religiosi!

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
corpomatrimonio
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni