Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconNews
line break icon

Il Ministero per l’Istruzione promuove un corso sugli esorcismi: cosa c’è di strano?

© Udra11 / Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 15/02/19

La notizia sta facendo "scandalo". Ma tutto nasce perché (volutamente) non si dice la verità sulla iniziativa

Dal 6 all’11 maggio gli insegnanti italiani potranno partecipare al costo di 400 euro a un corso di “Esorcismo e preghiera di liberazione“. Il seminario, proposto dall’Istituto Sacerdos, è apparso sulla piattaforma per l’aggiornamento professionale dei docenti “Sofia” del Ministero della Pubblica Istruzione. I professori iscritti al sito potranno prendere parte alle lezioni, per un totale di 40 ore.

Secondo quanto si legge nella presentazione pubblicata su “Sofia”, il corso, che ha luogo nell’Ateneo pontificio Regina Apostolorum, ha l’obiettivo di «descrivere, analizzare e comprendere gli aspetti peculiari del ministero dell’esorcismo e della preghiera di liberazione, approfondendo sia le tematiche direttamente connesse alla pratica dell’esorcismo e a una sua corretta prassi, sia tematiche collaterali (antropologiche, mediche, psicologiche, farmacologiche, criminologiche, legali)».

NEW YORK;EXORCISM;CFR;FRANCISCANS
Jeffrey Bruno

Le lezioni, specificano nel testo di spiegazione dell’evento, si rivolgono a sacerdoti, medici, ma anche ai docenti, in particolare quelli di religione (Tgcom, 15 febbraio).

La notizia è stata raccontata come un «ritorno al Medioevo» da diversi organi di stampa. Che però hanno sistematicamente oscurato la verità. Come se questo corso fosse una buona scusa per attaccare la presunta arretratezza della Chiesa. Ma hanno fatto un buco nell’acqua. Per diversi motivi.




Leggi anche:
Quand’è che un esorcismo è un vero esorcismo cattolico?

400 euro di tasca propria

Prima di tutto il corso è organizzato da un’ente esterno, l’Ateneo pontificio Regina Apostolorum, che, essendo un’università, è accreditato automaticamente ai sensi della direttiva 170/2016 per lo svolgimento di tali corsi.

Dal Miur sottolineano che non c’è stato nessun finanziamento all’evento, che, sottolineamo, nasce su proposta dello stesso istituto promotore senza la supervisione delle istituzioni nazionali.

Il corso costa 400 euro: ognuno sarà libero di scegliere il corso di formazione che vuole se lo paga di tasca sua.


NEW YORK;EXORCISM;CFR;FRANCISCANS

Leggi anche:
Foto esclusive: su esorcismi e scomuniche a New York City

Persone formate con professionalità

L’ente promotore che lo organizza è l’Istituto Sacerdos, un’istituzione accademica per la formazione spirituale, teologica e pastorale dei presbiteri. Quindi nessuna invasione di oscurantisti che vogliono fare il lavaggio del cervello nelle scuole pubbliche. Ma persone formate per trattare con professionalità l’argomento trattato in un luogo in cui parlare di esorcismi non è “strano”.

Docenti di religione

Il corso è rivolto particolarmente ai docenti di religione, quindi sembra particolarmente azzeccato per dei professori che si formano sull’argomento per poi saper rispondere alle domande degli studenti in maniera approfondita e non superficiale, potendo approcciarsi all’argomento da più punti di vista (Documentazione.info, 15 febbraio).




Leggi anche:
7 storie vere di persone liberate dal demonio con un esorcismo

Tags:
esorcismoscuola

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni