Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 20 Maggio |
San Bernardino da Siena
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Il gesto pieno di umanità di un arbitro nei confronti di un bambino Down

LIGAMX

Twitter-FOX Sports MX

Aleteia - pubblicato il 15/02/19 - aggiornato il 15/02/19

Nel campionato messicano, un bimbo Down che cercava di inviare un messaggio in uno stadio gremito era nervoso, e allora...

Chi ha detto che gli arbitri di calcio non possono avere dei tifosi? E cosa succederebbe se un giorno iniziassero a segnare dei goal?

In Messico, un arbitro è stato applaudito da un intero stadio dopo che ha fatto un “goal” che ha lasciato tutti stregati. Ovviamente non è stato come quelli che conosciamo, ma di un altro tipo – un gesto che va al cuore ed emoziona fino alle lacrime.

Tutto è iniziato quando un bambino con la sindrome di Down, che doveva leggere un messaggio davanti a migliaia di persone in mezzo a un campo da gioco, si è avvicinato all’arbitro Eduardo Galván e ha iniziato a titubare perché era nervoso.

Vedendo che il piccolo non riusciva ad andare avanti nella lettura, l’arbitro gli si è avvicinato e lo ha aiutato a completare la frase.

“Ce la fai, tranquillo, ce la fai”, gli diceva.

“Gioca pulito e tifa per la tua squadra”, è riuscito infine a dire il bambino.

“Bravo, campione!”, ha risposto l’arbitro.

Il messaggio è arrivato a tutti, e l’arbitro è diventato molto amato sulle reti sociali. Goal!

Tags:
bambinicalciomessicosindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni