Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 06 Marzo |
San Giovanni Giuseppe della Croce
home iconStile di vita
line break icon

Accetta di essere vulnerabile: la potenza di Dio si manifesta sulla tua debolezza!

Shutterstock

Credere - pubblicato il 15/02/19

Alzati, non restare lì ripiegato sui tuoi rimpianti, sui tuoi fallimenti, sul macello che hai combinato. Dio crede in te! Laddove non ci credi più tu, Lui ci crede.

di Chiara Amirante

Nel Vangelo di questa domenica Cristo vuole donarci la sua gioia, la gioia del paradiso, la gioia della Trinità, la gioia della beatitudine. Vuole donarci una goccia di paradiso oggi, ora, subito; una goccia di gioia indicibile e gloriosa che nasce se diventi uno con gli altri.

Per essere unito al tuo fratello devi accogliere la debolezza della vulnerabilità, devi rischiare che ti trafigga il cuore con il suo no, devi rischiare che ti trafigga il cuore con il suo non saper accogliere l’amore. Devi accettare di essere vulnerabile. Ma è quando sei debole che sei forte. La potenza di Dio si manifesta sulla debolezza.




Leggi anche:
Gesù è l’unico a cui puoi consegnare la tua debolezza!

Oggi il Signore ti dice che, se avrai il coraggio di abbracciare le tue debolezze, le tue povertà, le debolezze e le povertà del tuo fratello, se avrai il coraggio di scegliere la via che ha scelto lui, che è il Signore della gloria, che si è reso vulnerabile, piccolo, mendicante d’amore, allora e solo allora sperimenterai che la tua fragilità viene rivestita della sua potenza, allora sarai beato. Allora sperimenterai che è bello morire con Cristo, perché con lui risorgiamo. Ed è bello essere purificati nel crogiolo, perché quell’angelo purissimo risplenda della sua bellezza.

Alzati! Risplendi della sua luce! Alzati, non restare lì ripiegato sui tuoi rimpianti, sui tuoi fallimenti, sul macello che hai combinato.

C’è qualcosa di grande nel tuo cuore, alzati, libera quest’angelo; distruggi questo vitello d’oro che l’ha imprigionato. Non ti accontentare di una vita miserabile, di una vita poverella, di una vita di routine. Il Signore vuole che tu risplenda, che ti alzi. Vuole che ti lanci in volo verso le alte vette, vuole che il prodigio che è in te risplenda.


UPSET WOMAN

Leggi anche:
Non rifiutare la tua debolezza e lì che incontri Gesù Cristo

Abbiamo bisogno di dare un senso grande a ciò che facciamo e non c’è senso più grande di questo: Dio ti ha amato pazzamente. Proprio te! Dio crede in te! Laddove non ci credi più tu, lui ci crede. Vogliamo dunque essere un grazie di amore al suo amore per vivere in pienezza la gioia della beatitudine già su questa terra?

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
amore di diodebolezzafragilita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
5
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
Gelsomino Del Guercio
“Solo tu potevi capire Maria”. Lettera di Don Tonino Bello a San ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni