Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 preghiere d’intercessione a santi medici per avere una buona salute

DOKTOR JÓZEF GIUSEPPE MOSCATI
Condividi

Da San Ciro a San Pantaleone, sino a San Giuseppe Moscati: ecco come invocarli efficacemente

Santi medici e taumaturghi di cui chiedere l’intercessione per avere una buona salute. Vi proponiamo cinque preghiere riportate da Paolo Gulisano  in L’arte del guarire” (Ancora editrice) che vi invitiamo a recitare.

1) Preghiera a san Ciro

O glorioso, Medico, Eremita e Martire S. Ciro,

che vivendo sulla terra curavi gli infermi, prima nell’anima, col ricondurli a Cristo e poi nel corpo.

Io ti prego per quel grande zelo che sempre avesti della salute temporale ed eterna dei tuoi infermi:

mira con occhi pietosi i miei mali corporali e spirituali che ora mi affliggono, e con la potente tua intercessione impetrami rimedio.

Sicché risanato per mezzo tuo, possa venire a ringraziare insieme con te Gesù

Amen.

2) Preghiera ai santi medici Cosma e Damiano

(per il giorno di festa)

Con tutta l’umiltà del nostro cuore e con tutto l’interno del nostro affetto vi onoriamo e vi veneriamo, o Santi Martiri di Gesù Cristo, Cosma e Damiano, e con la Chiesa Universale Greca e Latina vi rendiamo tributo di lode e di gloria;

e certi come siamo che, a misura degli eccelsi vostri meriti, il giusto e pietoso Iddio vi dette la corrispondente gloria e potenza nel Cielo, a fine di proteggere i vostri divoti servi qui sulla terra, noi non cesseremo d’invocarvi continuamente colla Santa Chiesa in tutti i nostri bisogni spirituali e temporali.

Deh! vi preghiamo, o Santi e gloriosi Martiri di Gesù Cristo, che siccome, quando viveste in questa vita mortale, esercitando l’arte sanitaria con ammirabile carità e sacrifizio, curaste le infermità più insanabili e le malattie più pericolose, non tanto per mezzo di medicamenti e di arte, quanto per la invocazione del nome di Gesù Cristo;

così ora che più potenti siete divenuti in Cielo, vi benigniate di volgere su di noi miseri tribolati i vostri occhi pietosi; e vedendo quante malattie qui ci assalgono, e quanti malori spirituali e corporali qui ci circondano, vi facciate più solleciti ad aiutarci.

Assisteteci, vi preghiamo, nelle malattie e in ogni altra tribolazione nostra. E non lo domandiamo solamente per noi, ma per tutti i nostri parenti, per le nostre famiglie, per i nostri amici e nemici, affinché guariti dalle infermità del corpo e dell’anima possiamo dare tutta la gloria a Dio ed onore a voi, nostri Santi Avvocati e Protettori.

Amen.

3) Preghiera per intercessione di San Pantaleone

O Signore,

per il tuo martire san Pantaleone, che durante la vita

esercitò con amore la professione di medico,

dona a noi la salute dell’anima e del corpo.

O Signore,

per il tuo martire san Pantaleone, che confessò la fede

sino all’effusione del sangue,

dà a noi una fede pura e coerente.

O Signore,

per il tuo martire san Pantaleone, che seguì le tue orme sul cammino della croce,

fa’ che sosteniamo con fortezza le prove della vita.

4) Preghiera ai medici santi

O Voi tutti, Santi e Sante di Dio, che Vi siete resi celebri per la pratica della Medicina e le cure avute a vantaggio dei poveri ammalati, Voi, che la Chiesa Cattolica onora e venera a questo titolo, Voi, soprattutto, S. Luca Evangelista di Nostro Signore Gesù Cristo, Patrono dei Medici Cristiani e primo di essi, Voi Santi Medici illustri Cosma e Damiano, Pantaleone, Ursicino, Ciro d’Alessandria, Cesario di Bisanzio, Codrato di Corinto, Eusebio di Grecia, Antioco di Sebaste, Zenobio di Egea;

Voi, anche Sante e pie consolatrici dei malati, che avete curato i loro mali, esercitando l’arte medica, Teodosia, martire celebre e madre di San Procopio Martire, Nicerata di Costantinopoli, Ildegarda Vergine di Mayence, Francesca Romana,

Voi tutte che Vi siete segnalate per la Vostra carità verso i malati e per i Vostri miracoli, intercedete per noi presso Colui nella cui fede ed amore

Voi avete vissuto e per amore del Quale

Voi avete esercitato la Medicina, al fine che a nostra volta, ispirandoci al Vostro esempio, fedeli a quell’ideale di santità cristiana e di carità verso i poveri malati, passiamo la nostra vita nella pratica della pietà e della pazienza, per meritare la migliore e la più gloriosa ricompensa, quella del bene eterno, per la bontà infinita di nostro Signore Gesù Cristo, che vive e regna nei secoli dei secoli. Così sia!

5) Preghiera a San Giuseppe Moscati

Padre, infinitamente buono e misericordioso, che in San Giuseppe Moscati ci hai dato una testimonianza viva del Tuo amore, fa’ che la comunità cristiana sappia discernere nel mondo la Tua Presenza, fonte di bontà e di misericordia.

Gesù Cristo, Buon Samaritano dell’umanità,

che in San Giuseppe Moscati ci hai dato un riflesso terreno del Tuo amore verso i malati, fa’ che la comunità cristiana sia capace di evangelica compassione verso coloro che sono nel dolore.

Spirito Santo, comunione di amore, che in San Giuseppe Moscati ci hai dato una concreta manifestazione della Tua presenza,

fa’ che la comunità cristiana sappia sviluppare nella vita i frutti della Tua azione.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni