Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come sostenere i familiari di un malato terminale?

© PHOTOGRAPHEE.EU / SHUTTERSTOCK
Condividi

Devono essere forti per accompagnare il malato e al contempo affrontare la propria angoscia

Liberare dalla colpa i parenti. Spesso i familiari del malato lamentano di non essere stati abbastanza presenti. È il momento di alleviare il loro senso di colpa, di sottolineare che anche un malato a volte ha bisogno di stare solo con se stesso e davanti alla malattia. Un altro elemento che provoca senso di colpa è non essere accanto al malato nel momento in cui muore. Per alcuni parenti può essere un’autentica tragedia, tanto più se si sono dedicati corpo e anima ad accompagnare il malato. Ancora una volta, bisogna sapere che è frequente che il malato “si lasci andare” proprio quando il figlio è uscito a prendere un caffè, per alleviare la coscienza dei propri cari.

KOBIETA CHORA NA RAKA
Shutterstock

Esortare i parenti a calmare il malato. Visto che la persona malata può inquietarsi di fronte all’idea di abbandonare il marito, la moglie o i figli, bisogna tranquillizzarla dicendole che queste cose sono già sistemate, che può partire in pace.

Non bisogna infine esitare a proporre alle persone care di pregare insieme per il malato. La preghiera è una fonte inesauribile di sollievo e di grazie. Che siano credenti o meno, praticanti o no, invitateli a pregare con voi! E non dimenticate di pregare per loro, perché abbiano la forza e il coraggio di vivere questo momento difficile con serenità.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni