Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La felicità? Basta volerla!

MOM,DAUGHTER,FUN
Shutterstock
Gioielli – le anime sempre sorridenti.

(Santa Teresa d'Avila, 1515-1582)
Condividi

Dio vi ha riservato molte grazie e vuole la vostra gioia

È il momento di rinnovare la speranza, di fare nuovi progetti, di delineare mete in tutti i campi della nostra vita. Dio ci riserva sicuramente molte grazie e ci vuole felici, ma per via del libero arbitrio che ci ha concesso tutto dipenderà dal nostro sforzo personale e dalla nostra disciplina. È sempre possibile avanzare nella direzione che Dio ha pensato per noi e che Gesù è venuto a rivelare: una vita piena e abbondante.

La Chiesa ha sempre riconosciuto e sottolineato l’importanza della famiglia per la costruzione di una società equilibrata, giusta e fraterna. Giovanni Paolo II la descriveva come la cellula madre della società, e la invitava ad essere un santuario d’amore, una piccola Chiesa domestica.

Attualmente, una delle grandi sfide che circondano la famiglia sono le influenze negative, soprattutto perché i media mostrano in genere situazioni disastrose, conflittuali e problematiche, trascurando i rapporti sani che possono servire da stimolo per la costruzione di un rapporto vero. Per questo, in questo articolo affronto alcuni aspetti essenziali per una vita in famiglia davvero piena in Cristo.

Iniziamo dalla coppia, che è la base della famiglia e dev’essere unita perché la convivenza familiare abbia esito. Per questo:

# Investite nel rapporto a due – Anche se avete dei figli, non diminuite l’attenzione e la cura reciproca. Ciò che ferisce di più due persone coinvolte in un rapporto, marito e moglie, e che erode l’amore è la mancanza di considerazione. L’amore si traduce in gesti concreti, e quindi alimentatelo quotidianamente con affetto e attenzione.

# Date priorità al rapporto – Non aspettatevi che l’altro cambi. Cambiate voi, cercate il dialogo autentico. Non sottolineate gli errori, i difetti, ma valorizzate le qualità. Dialogate molto. Parlate di tutto. Aprite il cuore e sfogatevi. La fiducia, il rispetto, la fedeltà e il dialogo sincero e trasparente sono essenziali nel rapporto. Ogni unione di successo presenta queste caratteristiche.

# Perdonatevi sempre – Il perdono è il rimedio per la cura spirituale dell’essere umano. Il perdono libera e restituisce la pace. Quando vi perdonate per qualcosa che vi ha ferito e capite come agire da quel momento in poi, non tornate più sull’argomento.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.