Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconFor Her
line break icon

Come Paolo Miki e compagni ci insegnano a vivere e a gioire

unsplash-logoThiago Cerqueira

Paola Belletti - pubblicato il 06/02/19

Era un fanciullo prossimo alla morte e felicissimo di tale indubbia prossimità.

Ne abbiamo di bambini così? Chissà.

Io intanto ho scelto definitivamente il Santo protettore del mio Ludovico. È lui, è Ludovico Ibarki. Tutto smanioso di andare da Gesù e per quella via.


MOTHER AND SON

Leggi anche:
Come guarda Dio i nostri figli disabili?

Anche il mio di Ludo è issato in alto. Anche lui è esposto sulla croce sulla riva del mondo e il mare è in tempesta. Al mio Ludo basta fare il verso del gatto che ride. Ma non come quando ride nel sonno. Li si sganascia come non ho mai visto fare a nessuno. Risate grasse e contagiose, se la spassa. Poi si sveglia e ci sente vicini; allora sorride. Se la felpa da infilargli è troppo poco elastica si indispettisce e fa i suoi urletti con quella vocetta dolce, squillante, per noi tutti suoi intimi adoratori, irresistibile. Ieri è stato dai nonni perché noi eravamo quasi tutti ammalati. Oh, quanto ci mancava.. è una presenza potente.

Ah, che mondo sciocco questo. Non lo avrebbe voluto, il nostro bambino e non manca quasi mai di ricordarcelo.

Non sa che così vicini alla riva non si ha più tempo di mentire e tergiversare? A cosa volete che serva un uomo, un bambino, se non ad esistere per la pura gioia di Dio che lo ama? E per la propria gioia? A cosa volete che serva un bambino ammalato, incurabile e dipendente in tutto da noi? Ma è ovvio. Ad essere felici. Lui e noi. Ora e dopo.

Che mondo sciocco questo sciocco mondo.

Ancora non lo sa riconoscere, l’oro del Giappone.

(un ringraziamento particolare deve andare da parte mia al carissimo Don Antonello Iapicca, sacerdote missionario a Takamatsu,  perché è lui il laccio forte che per primo ci ha stretti al Giappone. Che ha fissato il mio Ludo a quel Ludo. Che mi ha insegnato ad entrare senza paura in questo mistero doloroso, gioioso, luminoso e glorioso).

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
dolore innocentegiapponemartiri
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni