Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

5 consigli di una psichiatra per dormire bene

Pixabay

Dolors Massot - pubblicato il 06/02/19

Occhio agli ultimi pensieri prima di chiudere gli occhi

La dottoressa Rojas raccomanda di non pensare a tutto ciò che ci preoccupa quando siamo a letto. “Cercate di non ripensare a tutte le cose negative che sono successe durante la giornata o che potrebbero accadere il giorno successivo”, consiglia. “Concentratevi su qualcosa di gioioso e positivo che vi sia accaduto, o su qualcosa che vi fa sorridere”.

Da quest’ultimo punto di vista, c’è chi guarda video umoristici o familiari sullo smartphone. L’idea è buona, ma solo come spunto. La luce dello schermo non deve farvi tornare al punto 1.

Al di là di quello che suggerisce lo psichiatra, se avete delle convinzioni religiose, l’ultima parte della giornata è particolarmente importante per mettersi nelle mani di Dio. È un modo per riunire tutta la giornata in un paio di minuti e chiedere perdono per quello che non abbiamo fatto bene, adorare, rendere grazie per tutti i doni ricevuti (anche quelli di cui non siamo consapevoli o che non ci vengono in mente in quel momento) e chiedere aiuto per una nuova giornata in cui vogliamo essere persone migliori.

Questo aspetto è importante perché ci trascende e ci ricorda che le cose (positive o negative) non dipendono totalmente da noi o dalle nostre forze. Bisogna essere umili e realisti.

Adottare una routine sana

Create delle abitudini che vi preparino ad andare a dormire, di modo che il vostro cervello si disponga in “modalità relax”. Ad esempio, può servire una doccia tranquilla, struccarsi e applicare prodotti che piacciono (curarsi come non si riesce a fare al mattino), ascoltare musica adeguata, preparare e bere un infuso che non contenga eccitanti come la caffeina, meditare, pregare…

Dormire al buio

Spegnete qualsiasi tipo di luce, come quelle delle notifiche dello smartphone o il puntino rosso di certi apparecchi (televisione, caricabatterie…).

  • 1
  • 2
Tags:
dormiresonno
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni