Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconFor Her
line break icon

Ci siamo sposati il giorno in cui luce e buio si abbracciano, amore mio…

FESTA DI NOZZE

unsplash-logoAndreas Rønningen

Piovono Miracoli 2.0 - pubblicato il 04/02/19

Festa della Presentazione di Gesù al Tempio, il giorno della Candelora, il nostro anniversario di matrimonio: è stata questa data a scegliere noi. Dio sa come fare, sa come tessere le nostre vite, come intrecciare in noi, per noi il buio del dolore e la luce della gioia. Guardiamo a Lui e saremo raggianti, amore mio!

di Anna Mazzitelli

17 anni fa non c’era questo tempaccio, era una di quelle giornate di tramontana invernale in cui la luce ti acceca.

Era sabato, come oggi, e solo per questo motivo abbiamo scelto quella data, per sposarci.

Non sapevamo niente di quello che ci aspettava, ed eravamo felici, raggianti.


COUPLE IN CAMP TENT

Leggi anche:
La santità nel matrimonio? Non è essere bravi ma stare con amore dove Dio ci ha messo

Ci siamo divertiti un sacco, per tutto il giorno, e anche quando i nostri amici ci hanno preso in giro perché, al posto del pan di spagna, la torta di nozze era fatta con il pandoro avanzato, abbiamo sorriso (e poi, ogni anno, abbiamo rifatto la torta con il pandoro e la crema, è la nostra torta, la nostra prima tradizione da sposi).

Sui tavoli avevamo messo delle candeline, lunghe e strette, come quelle che si usano in chiesa davanti alle statue dei santi e ai quadri della Madonna. D’altra parte era la candelora anche quel giorno, ma noi ancora non sapevamo niente della luce, del buio, e della Luce.

Oggi sono convinta che più che scegliere quella data, è stata quella data che ha scelto noi.

Da un po’ di giorni la parola Luce mi gira intorno, mi coccola, mi insegue, mi chiede attenzione.

Stamattina, a Messa, con le candele accese in mano per ricordare la festa della presentazione di Gesù al tempio, ascoltando il Vangelo in cui Simeone dice a Maria che una spada le trafiggerà l’anima, ho sentito che si leniva una ferita aperta da un po’ di tempo in me, dovuta alla contraddizione che sentivo tra la luce delle candele e il buio dell’anima di Maria trafitta, il buio del dolore.




Leggi anche:
Come si può sopravvivere a un figlio che muore? pensando a Maria!

Ho pensato che davvero niente capita per caso, che Dio annoda e tesse le sue trame con molta precisione, e che Lui ha scelto per me e Stefano il 2 febbraio come giorno in cui unirci in matrimonio.

Perché possiamo tenere sempre a mente che al fondo di ogni buio c’è una Luce, e perché cerchiamo di restare dentro i nostri bui fino a farci raggiungere di nuovo da questa Luce (grazie, prezioso don, come sempre).

Perché possiamo imparare a tenere lo sguardo fisso su Gesù.
Fisso.
Su Gesù, Luce che rischiara le tenebre.
E imparare quello che dice il Salmo: “Guardate a Lui e sarete raggianti”.

Raggianti.
Non semplicemente rassegnati, accontentati, quieti, ma addirittura raggianti.
(Grazie anche a te, don. Anche a te, come sempre).

Felice anniversario, marito mio, grazie per questi 17 anni di luce, di buio e di Luce.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
matrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni