Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ogni giorno Mamma Margherita insegnò a Don Bosco a stare al passo di Dio

MARGHERITA, OCCHIENA, DON BOSCO
Wikipedia
Condividi

Preparare un piatto di minestra per il povero Cecco, riconoscere un santo tra i bimbi dell’oratorio, lodare Dio per le stelle del cielo, lasciare che il figlio fosse tutto per Dio. Così Margherita Occhiena nutrì di santità il figlio Giovanni.

Quando ero piccola, abitavo in campagna come Don Bosco e, se il tempo lo permetteva, era un rito dei miei nonni stare a guardare i campi dopo cena, quelli su cui avevano sudato durante il giorno.

Una cosa molto simile faceva mamma Margherita coi suoi figli e diceva loro:

«È Dio che ha creato il mondo e ha messo tante stelle lassù». Quando i prati sono pieni di fiori, mormora: «Quante cose belle ha fatto il Signore per noi». Dopo la mietitura, dopo la vendemmia, mentre tirano il fiato dopo la fatica del raccolto, dice: «Ringraziamo il Signore. È stato buono con noi. Ci ha dato il pane quotidiano». (Ibid)

CRUCIFIX
© By Kristyna Henkeova | Shutterstock

I nostri figli non hanno bisogno che noi genitori sappiamo dare tutte le risposte, e neppure che rispondiamo al posto loro. Imparo anche questo da lei, a stare un po’ più di lato: posso indicare loro a Chi chiedere ragione di tutto, dal grillo che salta al terremoto che fa crollare.

Sparire nella Sua Volontà

Un ultima pennellata in questo ritratto: il nascondimento. Quasi con un’insistenza esasperante, le grandi donne della tradizione cristiana ci educano a una virtù aliena al tempo contemporaneo: essere, senza apparire.

Anzi, per essere davvero occorre sparire, un paradosso sensato: il lievito sparisce dentro la farina e non si vede a pagnotta sfornata.

Quando la chiamata di Giovanni al sacerdozio fu chiara, la premura di mamma Margherita fu quella di essergli accanto senza che lui quasi la vedesse. Con parole dirette, anche brusche, lasciò che il figlio fosse solo per Dio:

“Ma io dico: in queste cose non c’entro, perché Dio è prima di tutto. Non prenderti fastidio per me. Io da te voglio niente; niente aspetto da te. Ritieni bene: sono nata in povertà, sono vissuta in povertà, voglio morire in povertà. Anzi te lo protesto. Se ti decidessi per lo stato di prete secolare, e per sventura diventassi ricco, io non verrò neppure a farti una sola visita, anzi non porrò mai piede in casa tua. Ricordalo bene”. (da Santi e Beati)

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni