Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Non solo acne e peli, la pillola anticoncezionale sviluppa aree mascoline del cervello

UOMO, LABBRA, DONNA
Shutterstock
Condividi

A denunciarlo un’emittente indubbiamente non confessionale come la BBC: dopo aver definito la pillola tra le più grandi scoperte del XX secolo, diffonde studi e testimonianze che parlano di danni gravi e trasformazione di intere aree del cervello.

In molte si lamentano per la comparsa di acne o peluria sul viso, come conseguenza della pillola e certamente sono altri segnali per nulla positivi. Ma gli studi in questione mettono sul tavolo i dati di una alterazione corporea grave.

Il corpo delle donne, appunto

Il corpo delle donne non tiriamolo fuori solo per i femminicidi o per le manifestazioni pro aborto. Consideriamolo sempre, anche quando si tratta ciclo mensile e procreazione. La facilità con cui si deglutisce una pillola e non ci si pensa più ci rende estranee al nostro stesso corpo. Se ascoltato e guardato, non fa cose a vanvera. Ha una ciclicità che è stupefacente. Molte giovanissime crescono con lo spauracchio di rimanere incinta, trattando il proprio corpo come uno sconosciuto dal punto di vista biologico ma offrendolo in libertà ad avventure passeggere. Ignorano i danni a cui vanno incontro deglutendo quella pasticca.

E’ consolante che l’educazione sui metodi naturali stia uscendo dal recinto dei soli bigotti cattolici, perché la salute e il benessere della donna non sono una faccenda religiosa. Tutt’altra parentesi merita l’educazione all’affettività e cioè la proposta entusiasmante di legare la sessualità umana a un’ipotesi di apertura alla vita; ce ne siamo occupati e continueremo. Ma premeva oggi aggiungere questo tassello alla discussione: gli effetti collaterali di questo medicinale definito “la più grande scoperta del XX secolo” rischiano di precipitarlo tra le più grandi catastrofi del XXI.

 

 

 

 

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni