Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconChiesa
line break icon

Maria e gli “influencer” nascosti che cambiano la storia (FOTO E VIDEO)

PAPA FRANCESCO PANAMA GMG

Flickr/Miguel Sinclair/Panama2019

Vatican News - pubblicato il 27/01/19

Nella veglia con i giovani della GMG Papa Francesco prende in prestito il linguaggio dei social per descrivere il ruolo della Madre di Gesù

di Andrea Tornielli – Panama

Francesco non usa il computer né lo smartphone, ma spesso quando parla ai giovani cerca di annunciare il Vangelo usando il linguaggio dei nativi digitali. Così è stato anche durante la veglia della Giornata Mondiale della Gioventù al Metro Park di Panama, di fronte ad oltre mezzo milione di ragazzi. Il Papa ha spiegato che la vita donata da Cristo a chi lo segue non è una salvezza appesa a un cloud, né un’applicazione scaricabile. E ha ricordato che l’incarnazione, dunque la redenzione, sono state rese possibili dal “sì” di una ragazza di Nazaret, che «non compariva nelle “reti sociali” dell’epoca, non era una influencer, però senza volerlo né cercarlo è diventata la donna che ha avuto la maggiore influenza nella storia». Maria, la “influencer” di Dio, l’ha chiamata Francesco. Una ragazza che con poche parole ha saputo dire “sì” e confidare nelle promesse di Dio, «unica forza capace di fare nuove tutte le cose».

Si manifesta così, ancora una volta, il capovolgimento totale delle logiche umane e mondane. Dio, l’Onnipotente, che si fa piccolo come un bambino del tutto bisognoso delle cure di un padre e di una madre come ciascuno di noi è stato. Si è manifestato nell’umiltà e nel nascondimento, lontano dai radar della storia, in un lembo periferico dell’impero romano. Dio si è incarnato grazie a una ragazza nata e cresciuta in un piccolo villaggio, lontano dai flussi della grande storia. E senza volerlo né cercarlo, Lei che non era una influencer ha influenzato la storia umana come nessun’altra creatura ha fatto e farà. È la straordinaria grandezza di chi è piccolo, la potenza di chi è debole e fragile. Nell’immagine di Maria, influencer senza averlo mai cercato, è racchiuso un insegnamento prezioso per i nostri tempi ammalati di virtualità, protagonismo, smania di apparire. Chi davvero influenza la storia è chi accoglie e custodisce il Vangelo e nel nascondimento la fa crescere, cosciente del suo essere piccolo e peccatore, e confidando soltanto nell’aiuto della grazia di Dio.

Come Maria, gli influencer della storia sono quei padri e madri di famiglia che con la loro testimonianza quotidiana hanno trasmesso la fede cristiana ai loro figli e ai loro vicini. Sono quei giovani che si spendono con gratuità manifestando compassione e vicinanza agli ultimi e agli scartati. Sono quei preti che trascorrono ore nel confessionale, accogliendo e versando il balsamo della misericordia sulle ferite e sui drammi di tante donne e uomini del nostro tempo. C’è un bilancio della storia della Chiesa che non potrà mai essere fatto, perché non potremo mai sapere quanti drammi sono stati evitati, quante violenze sono state scongiurate, quante fratture sono state ricomposte, quante vite salvate, grazie agli umili influencer di Dio che cambiano la storia senza mettersi in mostra, considerandosi servi inutili. Disposti persino a versare il proprio sangue nel loro “sì” a Dio, come ha fatto san Oscar Romero. Il suo sangue era presente sul palco della veglia al Metro Park in un brandello della camicia che indossava quando venne assassinato sull’altare.

Tags:
gmg panama 2019papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni