Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santa Marta di Betania
home iconSpiritualità
line break icon

Percepiamo le necessità gli uni degli altri?

Vera Petrunina / Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 24/01/19

Ho bisogno che Dio ascolti i miei desideri, i miei dolori, le mie pene. Non li reprimo. Li offro. Maria mi guarda commossa e sussurra a Gesù: “Non c’è vino”. E so che Ella mi ascolta ed esaudisce i miei desideri. Non mi ignora. Mi ama.

E l’amore non ignora mai chi ama.

Ho anche un’altra missione. Posso essere come Maria per gli altri. Posso vedere che manca il vino a chi è vicino e fare qualcosa per lui. Posso essere più sensibile, più attento ai dettagli. Di cosa ha bisogno chi è al mio fianco? Anticipo i suoi desideri più semplici?

A volte racconto come mi sento. Parlo di me, dei miei problemi, della mia mancanza d’acqua. Ma non chiedo all’altro come sta, cosa gli succede, di cosa ha bisogno.

Vivo concentrato su me stesso, sui miei problemi e sui miei dolori, sulle mie tristezze e sui miei dolori. Quanto mi fa bene guardare gli altri come mi guarda Maria!

Ella mi guarda con misericordia e mi dà tutta la sua attenzione. Non stacca gli occhi dalla mia vita. Mi guarda commossa. E sa di cosa ho bisogno per essere felice.

Voglio imparare a rendere felici gli altri. Voglio che esca da me. Non voglio fare solo ciò che si aspettano da me, voglio fare di più, voglio anticipare i desideri altrui. Essere al di sopra delle mie pretese. Non rimanere solo nel mio mondo ristretto ed egoista.

Pensare agli altri mi riempie il cuore e amplia il mio orizzonte. Pensare a rendere felici gli altri mi fa più felice. Ci riesco? Riesco a far sì che chi mi è vicino sia più felice?

Credo che questo sia il senso dell’amore. Anticipare i desideri dell’amato, che si tratti delle persone che Dio mette sul mio cammino o di Dio stesso, che tante volte dico di amare. Voglio essere fedele ai suoi desideri. Voglio essere attento alla sua necessità di essere amato.

[1] Giovanni Cucci SJ, La forza dalla debolezza

  • 1
  • 2
Tags:
bisognosolidarieta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
4
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni