Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

GMG di Panama: 5 dettagli importanti che vi emozioneranno

panama
FACEBOOK PROFIL SVETOVNI DAN MLADIH
Condividi

Sono tante le cose che accadono in questi giorni nella vita dei giovani. Ve le volete perdere?

1. La collaborazione interreligiosa

La Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) che si celebra a Panama ha una sfumatura di collaborazione interreligiosa storica che ha sorpreso molte persone, ma non si tratta di un evento occasionale, risalendo a più di mezzo secolo fa.

A Panama i leader religiosi ebrei, musulmani e di altre denominazioni religiose si sono uniti per collaborare alla realizzazione della GMG 2019, creando un precedente nel più grande evento che riunisce i giovani cattolici del mondo.

Durante la GMG, la comunità ebraica di Panama ospita nelle sue strutture 49 pellegrini polacchi, e la comunità musulmana 500 pellegrini, oltre alle donazioni di cibo che hanno offerto.

“È un legame che dura da molti anni. Quello che si vede al giorno d’oggi e che si è reso visibile è il prodotto di un lungo lavoro iniziato nella seconda metà del secolo scorso, e questo ha permesso di creare rapporti di affetto e rispetto in cui si impara che al di là delle nostre differenze possiamo lavorare a beneficio della società comune e dei valori che condividiamo”, ha spiegato in una conferenza stampa il 23 gennaio il rabbino Gustavo Kraselnik, della Congregazione Kol Shearith Israel.

Marko Gruden

2. La confessione, centro per i giovani

Tra i passi proposti ai pellegrini c’è il fatto di vivere il sacramento della Riconciliazione. I giovani hanno a disposizione il “Parque del Perdón” (Parco del Perdono) dedicato a questo sacramento, nel Parque Omar, il giardino urbano più grande della capitale. Ci sono 250 confessionali con i colori ufficiali dell’evento, realizzati da prigionieri delle carceri di La Joya e Nueva Joya.

Il luogo è molto apprezzato da centinaia di giovani ansiosi di vivere il sacramento della Riconciliazione. La lunga fila davanti ai confessionali di martedì lo testimonia bene. I pellegrini possono ricevere il sacramento nelle cinque lingue ufficiali della GMG, incluso il linguaggio dei segni.

Luis Acosta / AFP

3. Unione di culture e devozioni

In questa grande festa dei giovani ciascuno offre il meglio che ha. Si potranno vedere bandiere e sentire canzoni di ciascun Paese, condividere tradizioni e culture e anche cibo e bevande.

Si condividono anche le devozioni. La Madonna di Guadalupe sarà ovviamente presente alla GMG, ma anche Santa María la Antigua, la Madonna di Luján, di Caacupé, di Coromoto…

panama
FACEBOOK PROFIL SVETOVNI DAN MLADIH

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni