Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Gennaio |
Santa Marianne (Barbara) Cope di Molokai
home iconFor Her
line break icon

Un'altra dura prova per mamma Ingrid, dopo aver detto sì alla vita!

Pexels

Paola Bonzi - pubblicato il 24/01/19

(Ultima parte)

Sabato pomeriggio verso sera, ho chiamato Ingrid per sapere di Luigi. Risposta:

Sono felicissima!

Sorridendo dentro di me ho chiesto:

Ingrid dove sei? Sono a casa, Paola, proprio a casa. Per tutto il giorno Luigi non ha avuto bisogno dell’ossigeno e allora parlando con due o tre medici sono riuscita a farlo dimettere. Ho preso così la metropolitana e sono tornata da tutti gli altri.

Sono rimasta un po’ stralunata! Con un bambino di venti mesi appena dimesso dall’ospedale, prendere la metropolitana? E gli spifferi? E l’aria condizionata? Luigi è reduce da una polmonite di tutto rilievo e la cosa mi ha un po’ impressionato.

No, no, guarda che sta andando bene. Ho tutto scritto ciò che hanno detto i medici e seguirò ogni cosa alla lettera.


CESAREO NEWBORN

Leggi anche:
Cesareo d’urgenza e Fabrizio è nato. Brava Ingrid! Sei una forza della natura

Non sentivo nessuna voce di bimbi e allora chiedo:

Ma i bambini dove sono? Stanno giocando ma i miei sono bravi, solo Luigi è un po’ birichino.

Mi viene da ridere. Ecco perché si è ripreso così in fretta!

Poi Ingrid soggiunge:

Paola mi hai detto che tante persone stanno pregando per noi; vedi che cosa mancava? Era proprio questo chiedere al Signore che facesse andare un po’ meglio le cose della nostra famiglia.

Che cosa dire di fronte a questa forza incrollabile?

Ingrid hai proprio ragione! Andiamo avanti così.

Quante cose ci insegnano queste donne coraggiose che incontriamo! Come spesso dico è molto di più ciò che riceviamo che neanche quel poco che tentiamo di dare!

_________________________________________

QUI I LINK AGLI ARTICOLI ORIGINALI:

POST 1

POST 2

  • 1
  • 2
Tags:
coraggiofiglimammamaternitàtestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
LIBBY OSGOOD
Sandra Ferrer
Libby Osgood, la scienziata della NASA diventata suora
4
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
5
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti maligni a San Miche...
6
NIEBO
Sergio Argüello Vences
La notte in cui ho parlato con mio cugino in cielo
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni