Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconNews
line break icon

FOTO ESCLUSIVE: New York City per la Vita

PRAYER FOR LIFE,NEW YORK CITY,ROE V WADE

Jeffrey Bruno

Jeffrey Bruno - pubblicato il 23/01/19

Il 22 gennaio, 46° anniversario della decisione della Corte Suprema che ha legalizzato l’aborto negli Stati Uniti, la sera scendeva su New York quando i suoi abitanti hanno saputo dell’approvazione, avvenuta proprio quel giorno, di un nuovo disegno di legge che aumenta l’accesso all’aborto in tutto lo Stato.

I fedeli si sono recati nella cattedrale di St. Patrick, sulla Fifth Avenue, per offrire “preghiere e penitenza in riparazione per tutti i peccati commessi contro la dignità della persona umana” e pregare per la conversione del cuore di chi è affetto da cecità spirituale.

Canti di lode, adorazione, mani che stringevano rosari, occhi chiusi, mentre le preghiere di tutta una città venivano presentate davanti all’altare. Preghiere per la guarigione, per il perdono, per la vita.

Dopo la benedizione, il celebrante, il vescovo Peter Byrne, accompagnato da molti altri membri del clero, si è recato in processione all’altare per offrire la più alta forma di preghiera, la Messa.

Nella sua omelia, padre Richard Veras ha ricordato ai presenti che la misericordia si trova ai piedi della croce, nelle parole di Gesù: “Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno”.

Dopo la fine della Messa e il canto dell’inno finale il volto dei presenti era cambiato: la tristezza aveva lasciato il posto alla speranza, la disperazione alla determinazione. Le grandi porte di bronzo della cattedrale si sono spalancate e nelle strade è fluita la speranza che deriva dalla fede. La speranza che conosce la misericordia, che conosce l’amore.

Ed è con quella speranza che si cambiano le esistenze, si cambiano i cuori e si ama la vita.

Tags:
marcia per la vitanew york
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni