Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Si sono conosciuti alla GMG di Cracovia, si sono sposati a quella di Panama

POLSKI SLUB W PANAMIE
Condividi

Mercoledì 16 gennaio, Martyna e Jakub si sono sposati in una chiesa panamense

Si sono conosciuti in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia e si sono sposati all’inizio di quella di Panama. Sono Jakub e Martyna, due pellegrini originari di Trzebinia, nel sud della Polonia, che si sono uniti in matrimonio mercoledì 16 gennaio nella chiesa di San Michele Arcangelo di Monagrillo, nella diocesi di Chitré, a Panama.

Nel 2016, a Cracovia, distribuivano insieme i pasti ai pellegrini, un’attività che ha forgiato un certo legame, rappresentando l’inizio della loro storia. “Non pensavamo che quell’occasione cambiasse tanto la nostra vita”, ha confessato Martyna ai mezzi di comunicazione polacchi. Il fine settimana finale nel campus Misericordia li ha “avvicinati molto”, hanno confidato i due.

È noto a tutti che le circostanze eccezionali rafforzano i vincoli tra le persone che le vivono. Quale occasione migliore di un immenso campeggio di stile cattolico per vedere il volto autentico di una persona e misurarne la resistenza di fronte alle difficoltà, sotto un sole cocente o un violento acquazzone? “Dopo quella settimana incredibile abbiamo iniziato a vederci più spesso, fino a diventare una coppia”.

Condividere il pane, un gesto profondo

Ispirati da altre coppie che si sono sposate durante GMG precedenti, Jakub e Martyna hanno lasciato che questa idea gettasse radici, fino a rafforzarsi nel loro cuore. Ha quindi realizzato i preparativi necessari prima di mettere nella valigia per Panama i vestiti nuziali. Alla cerimonia erano presenti vari sacerdoti, circa 300 pellegrini polacchi e altri membri della comunità panamense. Ovviamente non sono mancati canti e balli.

I neosposi hanno salato del pane prima di condividerlo, secondo la tradizione polacca. Il pane è simbolo di vita per i cristiani, mentre il sale rappresenta Cristo, garante e testimone del matrimonio. In effetti, una delle virtù di questo condimento è quella di conservare gli alimenti. Per questo, simbolicamente, rafforzerà l’amore di questi giovani e il legame del sacramento che hanno condiviso quando arriveranno dei momenti difficili nella loro vita. Per il momento, conosciamo la conclusione che Jakub non smette di ripetere pieno di gioia: “Martyna è il mio amore della GMG”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.