Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Perché Gesù non è stato battezzato da piccolo?

BAPTISM CHRIST
Domaine Public
The Baptism of Christ
Condividi

La risposta alla domanda curiosa di un bambino

Io sono stato battezzato da piccolo, come molti altri bambini. Perché Gesù è stato invece battezzato da grande?

All’epoca di Gesù non esisteva il Battesimo dei bambini. È una novità dei cristiani. Quando Gesù era piccolo esistevano altri riti, legati alla tradizione religiosa del suo popolo, e lui, sotto le cure di Maria e Giuseppe, li ha rispettati tutti.

Uno di quei riti era la circoncisione, ovvero il taglio di un pezzetto di pelle sulla punta del pene. Questo rito, praticato ancora oggi, si svolge otto giorni dopo la nascita, e segna l’appartenenza al popolo dell’Alleanza, ovvero il popolo ebraico. In quell’occasione gli è stato messo il nome Gesù. Il nome ingloba il mistero e la vita di chi lo porta, come una promessa futura.

Dio ha un progetto di bene per ciascuno, ed è come se il nome lo indicasse. Gesù significa
“Dio salva”: Egli è infatti il Messia, ovvero l’eletto da Dio per la salvezza dell’umanità.

Un altro rito di purificazione rituale (che riguarda anche Maria) è narrato insieme all’“espiazione” di Gesù in quanto primogenito. Questo episodio è noto attualmente come la presentazione di Gesù al Tempio (Lc 2, 22-24) e si celebra il 2 febbraio, chiamato anche giorno della Candelora.

In quell’occasione, la famiglia di Nazareth ha conosciuto Simeone e Anna, i due personaggi del Tempio di Gerusalemme che sono stati i primi a ricevere l’annuncio della grande missione di Gesù.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni