Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconFor Her
line break icon

Davide Rondoni: in un’Italia quasi senza figli la parola nascita è scandalosa (VIDEO)

Silvia Lucchetti - pubblicato il 15/01/19

Nascono sempre meno bambini ma tutti desiderano una vita più naturale. Ma che vuol dire vivere in modo naturale? Bere tisane e abbracciare gli alberi? No! Non basta.

“La parola nascita oggi è strana, è quasi scandalosa”

Così comincia il secondo video della rubrica Parole e libertà del poeta e scrittore Davide Rondoni, inaugurata l’8 gennaio scorso sul suo canale YouTube.




Leggi anche:
Rondoni: la poesia dà voce ai misteri umani, la fede è la risposta

Il poeta di fronte alla piccola porta della chiesa della Natività di Betlemme, luogo non casuale per introdurci a questa parola, sceglie di parlarci appunto del termine “nascita” condividendo alcune riflessioni. Da un lato viviamo nel mondo occidentale un momento storico di gravissima crisi demografica, dall’altro però – mai come oggi – siamo affamati di salutismo, di ritorno alla natura, di prodotti biologici e crediamo che condurre una vita più naturale, afferma Rondoni, equivalga a bere tisane, a camminare nel verde, ad abbracciare gli alberi, a mangiare sano. Tutte cose che non bastano però,  perché – continua il poeta – la parola natura deriva dal latino nascor, nascere e per una vita davvero naturale è necessario “stare attaccati agli elementi primari e fondamentali della nascita: che non ti fai da solo, che non nasci da solo, che l’autodeterminazione è una balla, è una menzogna, e che nella nascita sperimenti che c’è qualcuno che ti fa, non nasci dalle tue intenzioni.”

Oggi infatti, nascere è diventato quasi un privilegio, non la normalità di una società nel suo divenire, ma un’eccezione in questo sistema sociale stagnante che non riconosce più le radici da cui la vita promana. Dovremmo perciò riscoprire che non siamo né i creatori né i padroni della vita, ma creature di un disegno umano e sovrumano che è prima di noi.

Buona visione!


NEWBORN IN THE FROST

Leggi anche:
Arriva l’inverno (demografico), previste gelate senza precedenti su tutta la penisola

Tags:
crisi demograficanascita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni