Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 02 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconNews
line break icon

L’attore Chris Pratt: faccio la dieta della Bibbia ispirata dal profeta Daniele

CHRIS PRATT

Matteo Chinellato / Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 15/01/19

La star di Jurassic World: preghiera e digiuno per 21 giorni, come suggerito nelle Sacre Scrittiure. Vediamo in cosa consiste il cosiddetto "Daniel Fast"

Chris Pratt ha intenzione di cambiare pagina. L’attore 39enne ha infatti annunciato tramite le storie di Instagram e l’account Twitter di aver intrapreso un nuovo regime di dieta a base di digiuno e preghiere.

Si tratta di un programma conosciuto come “Daniel Fast” e dura 21 giorni. In una delle stories la star di Jurassic World, saluta i suoi followers, e dice: “Ciao. Sono Chris Pratt. È il terzo giorno del Daniel Fast. Dategli un’occhiata. Sono 21 giorni di preghiera e digiuno (…) (Fox Life, 14 gennaio)

https://twitter.com/tregp/status/1083390657534795778

Cinque elementi

Il digiuno di Daniele, ideato da tre medici e da un pastore americani, è l’ultima dieta alla moda negli States. Si tratta di un libro e un DVD che propongono, in sei sessioni settimanali, uno stile di vita sano fondato sui principî della Bibbia e legato a cinque elementi di progresso intrinsecamente legati: fede, nutrimento, forma fisica, concentrazione e amici.


CHRIS PRATT MTV

Leggi anche:
Chris Pratt insegna il Vangelo agli MTV Movie Awards con le sue 9 regole di vita

Il libro di Daniele

Si basa su un passaggio del Libro di Daniele, quello in cui Nabucodonosor, re di Babilonia, offre ai servitori prigionieri una porzione delle sue vivande reali e del vino della sua tavola. Trattenuto con loro e profondamente umiliato da questo “favore” reale, il futuro profeta Daniele disse all’intendente del re:

«Mettici alla prova per dieci giorni, dandoci da mangiare legumi e da bere acqua, poi si confrontino, alla tua presenza, le nostre facce con quelle dei giovani che mangiano le vivande del re; quindi deciderai di fare con noi tuoi servi come avrai constatato». Egli acconsentì e fece la prova per dieci giorni; terminati questi, si vide che le loro facce erano più belle e più floride di quelle di tutti gli altri giovani che mangiavano le vivande del re». 

Dan 1, 12-15

I cibi e le quantità da consumare

Di conseguenza, il regime alimentare consigliato è drastico. Le proporzioni raccomandate per ogni pasto sono le seguenti: 50% di legumi, 25% di proteine magre, animali o vegetali, 25% di amidi interi, un po’ di frutti poco zuccherati, acqua o tisane.

Il digiuno di Daniele parte da una convinzione: Dio ha creato il nostro corpo perché sia in buona salute, ed ha fornito tutto ciò di cui avevamo bisogno per prendercene cura.




Leggi anche:
L’attore Chris Pratt non nasconde la fede cristiana o l’amore per la paternità

La Parola di Dio

Ecco perché i fondatori invitano i partecipanti a pregare, meditare, leggera la Parola di Dio, al fine di lasciarsi trasformare da Cristo e di trovare in Lui la forza di cambiare i nostri modi di vita. Nella Bibbia, nutrirsi è indispensabile perché il nutrimento difende valori quali la fede in Dio, l’integrità, l’umiltà e la generosità, sorgenti di buona salute spirituale. Approfondire la propria relazione con Dio significa anche offrire in sacrificio tutti i piaceri legati al nutrimento. Questo sforzo permette così di avvicinarsi a Lui e di vivere una spiritualità ricca e feconda (Aleteia, 15 febbraio 2018).

Tags:
bibbiadieta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni