Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconSpiritualità
line break icon

Preghiera per mettere via le decorazioni di Natale

CHRISTMAS ORNAMENT

Theo Crazzolara | CC BY 2.0

Tom Hoopes - pubblicato il 14/01/19

Fa' che possiamo vivere ogni giorno la grazia del Natale, anche senza tutti gli addobbi

I cattolici hanno varie strategie per mettere via le decorazioni natalizie, ma è sempre un’occasione dolceamara.

Alcuni scelgono come giorno per farlo l’Ottava di Natale, il 1° gennaio, altri il 12° giorno di Natale, il 5 gennaio, o il 6 gennaio, festa dell’Epifania. Altri ancora aspettano fino all’ultima festa dell’Infanzia di Gesù, la Presentazione, il 2 febbraio.

Man mano che le nostre case ritornano al loro aspetto normale – per noi l’ultimo giorno del periodo liturgico del Natale, la festa del Battesimo di Cristo (quest’anno il 13 gennaio) –, recitiamo questa preghiera, che ho stampato e appeso alla porta della mansarda come promemoria per tutto l’anno.




Leggi anche:
Mi piace il Natale e “me piace ‘o presepe”, a te?

Preghiera per mettere via le decorazioni di Natale

Signore Gesù, oggi abbiamo messo via tutte le nostre decorazioni di Natale.

Stiamo entrando nel Tempo Ordinario, e anche la nostra casa torna a sembrare “ordinaria”.

Però, Signore, tu sai e anche noi sappiamo che la nostra casa custodisce un segreto. Al suo interno, tutte le nostre decorazioni natalizie sono ancora lì. La benedizione del Natale è sempre con noi, nei punti più profondi e tranquilli della nostra abitazione.

E Signore, anche la nostra vita tornerà ordinaria, ma sai che ciascuno di noi ha la grazia del Battesimo. La grazia che ci hai donato è sempre con noi, nei posti più profondi e tranquilli della nostra anima.

Fa’ che possiamo vivere la grazia del Natale ogni giorno, anche senza tutti gli addobbi. Fa’ che possiamo sempre donare generosamente, ricevere grati dei doni, accogliere gli altri e studiare la tua vita.

La nostra possa essere un’abitazione con il Natale al centro, e le nostre anime possano essere una casa in cui Gesù dimori sempre.

Amen.

Tags:
natalepreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni