Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

COUPLE READING BOOK
Condividi

Libri per evadere o per inoltrarsi più a fondo in sé stessi? Ecco la nostra proposta.

Leggendo non cerchiamo idee nuove, ma pensieri già da noi pensati, che acquistano sulla pagina un suggello di conferma. Ci colpiscono degli altri le parole che risuonano in una zona già nostra – che già viviamo – e facendola vibrare ci permettono di cogliere nuovi spunti dentro di noi.

Cesare Pavese

E così, di scoperta in scoperta, non inventiamo noi stessi ma ci inveniamo, ci ritroviamo, finalmente. Certo occorre leggere i libri giusti e in essi incontrare non la propria pallida immagine riflessa ma i tratti più veri e definitivi di ognuno. (E per farlo ci imbatteremo presto o tardi in un Altro).

E anche imparare a ignorare pensieri, voci e ispirazioni fasulle, vicoli ciechi che lì per lì paiono vie maestre. Di Maestro ce n’è sempre uno solo.

E siccome in questa ricerca non siamo topi di biblioteca in polverose sale ma cavalieri lanciati in battaglia, ecco allora altri cinque proiettili, frecce o sassi per la fionda per abbattere giganti filistei e simili.

Un romanzo tanto breve quanto intenso, capitolo finale di una magnifica, audace trilogia a firma di Giorgio Ponte: non perdetevelo per niente al mondo!

Un insolito testo young adult, fatto per chi da adulto vuole restare cristiano sul serio e si trova a fronteggiare in sé stesso e intorno a sé desolazione e frammentazione; pensieri inediti di un maestro della spiritualità contemporanea, (il monaco trappista americano e prolifico scritto, Thomas Merton) e un romanzo necessario, verosimile ma non necessariamente vero dell’autore del caso letterario Sottomissione. Una visione profetica ma senza speranza, quella di Houellebecq. O forse no? Pare che la conversione sia la sua più intensa tentazione. Che ceda, gli auguriamo di cuore.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni