Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ecco l’inno della GMG di Panama 2019! (VIDEO)

© World Youth Day
Condividi

Andiamo insieme incontro al Signore!

di Rafael Pérez del Solar

Otto anni fa ho avuto un’opportunità unica partecipando alla Giornata Mondiale della Gioventù (GMG). Ricordo il giorno in cui è culminata quell’esperienza straordinaria. Il Papa si era già congedato da Madrid e da tutti i giovani sorridendo, salutando con entrambe le mani e poi unendole in un gesto toccante come per dire “Grazie infinite, abbiamo fatto un gran lavoro”. Poi è saluto sull’aereo che lo portava a continuare il suo lavoro di pastore e vicario di Cristo a Roma.

Quando ho visto l’aereo del Santo Padre alzarsi in volo sono rimasto a pensare all’immensa benedizione che è stata quella GMG, non solo per la Spagna, ma per la Chiesa del mondo intero. Più di un milione e mezzo di giovani di 193 nazionalità dei cinque continenti si è dato appuntamento a Madrid nel 2011 per partecipare a quelle intense giornate in cui si è svolta la Giornata Mondiale della Gioventù insieme a Papa Benedetto XVI.

Sì. Anch’io ho partecipato intensamente a una GMG. Con il cuore e lo spirito completamente concentrati su ogni incontro, su ogni messaggio del Santo Padre, su ogni canto dei giovani riuniti in quella città, ovviamente aiutato dalle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, che permettono a una persona di essere collegata dal vivo a tutto ciò che avviene. Grazie a loro milioni di altri cattolici hanno partecipato all’evento, e altre centinaia o migliaia hanno accompagnato il suo sviluppo.

Il video che vorrei condividere con voi è l’inno della GMG #Panama2019, che non può non ricordarmi la mia esperienza in Spagna e mi spinge a contagiare tutti con l’immensa allegria che deve caratterizzare noi cattolici.

Questa è la gioventù del Papa

Tutto questo mi parla in modo molto bello di come siamo Chiesa e di come la Chiesa sia viva. “I giovani del Papa”, come diceva un canto a Madrid: “Questa è la gioventù del Papa!”, che ha dimostrato al mondo (soprattutto a quello secolarizzato) che abbiamo una forza enorme, una gioia autentica, una resistenza fuori dal comune e un entusiasmo traboccante. E che tutto questo viene da Cristo, dall’incontro profondo con Lui, e dal camminare accompagnati da nostra Madre.

Ogni volta che culmina una GMG, inizia un periodo in cui non dubito che lo Spirito soffi incessantemente, per continuare a rafforzare la nostra Chiesa e a testimoniare la Verità del Signore Gesù che ha mosso il cuore di milioni di giovani e di persone di ogni età in tutto il mondo. Per questo il Papa ha affermato nella Messa di chiusura a Cuatro Vientos: “Non tenete Cristo per voi stessi. Condividete la gioia della vostra fede con gli altri”.

Siamo coerenti con tutti i doni ricevuti, rispondiamo a ciò che ci chiede Dio nel qui e ora della Chiesa! Ricordiamo le belle parole pronunciate da Papa Francesco: “Fai come Maria, prega, agisci, apri il tuo cuore, perché il vino migliore deve ancora arrivare”.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni