Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Voglio essere fra quelli che ti cercano, Signore!

Condividi

Signore addolcisci il mio cuore, rendimi desideroso dell’unica verità che dà senso, calore e luce alla mia vita.

La mia vita è come un fiore di campo. Oggi c’è e domani non c’è. È un soffio. Questa considerazione è tratta da un salmo, cioè da un canto rivolto a Dio. Eppure questo piccolo sussultare di vita non è senza senso: ha una direzione. In questi giorni di Natale ho tentato di considerare questo mistero: Dio viene verso di me, mi chiama verso di Lui. La mia breve vita non è la luce di un lampo che si estingue: è una stella che fila verso Dio, non svanisce.

Perché questa verità è compresa da alcuni e apparentemente ignorata da altri? Tu lo sai Signore. Io vedo che alcuni sono attratti dalla luce di Dio. I pastori semplici e ignoranti vedono e capiscono. I Re Magi, i saggi, i colti dal cuore umile, intraprendono un cammino per giungere fino al Bambino.
Erode invece si agita, vede in Te Signore un pericolo e semina morte. I teologi che lo circondano sanno dove nascerà il Messia e sanno tante cose ma la loro scienza non tocca il cuore: restano lì dove sono. E i tanti preoccupati di tirare a campare, di realizzare i loro ansiosi progetti, di evadere dalla vita troppo dura… questi sembra che non si accorgano di niente.

Dentro di me ci sono tutti: i pastori, i Magi, Erode, i presuntuosi inutili, i distratti. Io sono tutti loro, tutti si agitano dentro di me e ho difficoltà ad accettarti completamente Bambino. Aiutami tu e aiuta tutti noi. Voglio essere fra quelli che ti cercano, che ti baciano i piedi come voleva Sant’Alfonso de’ Liguori… addolcisci il mio cuore, rendimi desideroso dell’unica verità che dà senso, calore e luce alla mia vita. Come diceva Santa Caterina: Gesù dolce, Gesù Amore.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.