Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
San Pancrazio
home iconFor Her
line break icon

Come si può sopravvivere a un figlio che muore? pensando a Maria!

Pexels

Piovono Miracoli 2.0 - pubblicato il 04/01/19

Maria che lo segue su per il calvario, Maria che lo rialza ancora, quando cade sotto il peso della croce, Maria che lo consola ancora. Maria che lo segue fin sotto la croce, Maria che non lo lascia mai, nemmeno alla fine, nemmeno dopo la fine.

di Anna Mazzitelli

E’ successo diversi anni fa, un certo numero di vite fa, prima di Giovanni, prima dei trapianti, prima di tutto.

Filippo si avviava al primo trapianto, credo che fosse già nel reparto. Era domenica, e alla Messa ho ascoltato un’antifona che parlava di Lei, di Maria.

E una luce si è accesa.

Sono andata a confessarmi e sono riuscita a dire una cosa che avevo appena intravisto, una sensazione arrivata e poi fuggita subito, e che so essere vera, anche se mi fa paura dirla e anche solo pensarla.

Privilegiata. Amata a tal punto da essere privilegiata. Scelta per provare le stesse cose che ha provato Lei.

Pochi giorni fa la stessa sensazione: in macchina verso la parrocchia per partecipare alla messa di Natale, Stefano ci fa vedere un video che gli è stato mandato come augurio dal nostro amico Luigi.

Sagome di ballerini si muovono, si mescolano, si intersecano e dispongono i loro corpi in maniera tale che formino delle figure. E attraverso di esse raccontano la vita di Maria.


MAN CLIMBING

Leggi anche:
Il dolore schiaccia in fondo ad un imbuto o porta su un crinale altissimo?

Pexels

Maria che aspetta Gesù, e le cresce la pancia, Maria che partorisce, Maria che lo accudisce, Maria che lo rialza, quando, bambino, inciampa e cade, Maria che lo consola.
Maria che lo segue, quando diventa uomo, e comincia a fare miracoli, a guarire e ridare vita, ad annunciare il regno del Padre suo.

Maria che lo segue su per il calvario, Maria che lo rialza ancora, quando cade sotto il peso della croce, Maria che lo consola ancora.
Maria che lo segue fin sotto la croce, Maria che non lo lascia mai, nemmeno alla fine, nemmeno dopo la fine.

Maria che vede suo figlio morire e si chiede come si può sopravvivere a un figlio che muore.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
amore di diodoloremamma-figliomorte
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
rosary
Aleteia
Sapete quali sono i sacramentali istituiti dalla Madonna?
7
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni