Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ilary Blasi: ho un sogno, accompagnare i malati a Lourdes

Creative Commons
Condividi

La showgirl e moglie del calciatore Francesco Totti: bello dedicarsi a chi ha bisogno. E prima di dormire prega sempre

Una pimpante showgirl che sugli schermi Mediaset è alla conduzione de Le Iene e il Grande Fratello Vip. Ma anche una ragazza che ama fare volontariato ed è fermamente credente.

Stiamo parlando di Ilary Blasi, che per il 2019, pare sia intenzionata a realizzare un suo sogno preciso.

Il viaggio con i malati

«Mi piacerebbe – dice la Blasi – un’esperienza a Lourdes. Accompagnare i malati, la gente che va in pellegrinaggio, che è una cosa che sogno di fare da anni», ha affermato. «Ho avuto tanto dalla vita, non lo dimentico», ha poi concluso la conduttrice Mediaset: «Penso che sia giusto e bello dedicarsi anche a chi ha bisogno» (Gente, 2 gennaio).

Leggi anche:
I misteri di Lourdes

Madrina Lilt

Non è la prima iniziativa solidale in cui sarebbe impegnata. Due anni è fa è stata Madrina della Campagna “Nastro Rosa LILT 2017” .

«Purtroppo il tumore al seno – affermava la Blasi in occasione dell’evento organizzato dalla Lega Italiana Lotta ai Tumori – interessa tutte le donne, a tutte le età. E c’è solo un modo per combatterlo: fare Prevenzione».

Il tatuaggio

La conduttrice è anche una credente di lungo corso. Una fede che è stata tramandata dalla famiglia ed è ricordata da uno dei suoi sei tatuaggi. Precisamente quello che sul collo, dietro la nuca, sul lato sinistro. Si tratta di una piccolissima croce nera, omaggio alla fede cattolica. In questo modo, Ilary riesce a sentirsi più vicina alla religione (donna.fanpage.it, 2016).

D’altro canto già in un’intervista a Vanity Fair nel 2008, dichiarava che ogni sera amava ripetere un rito, cioè una «preghierina fissa tutte le sere prima di andare a dormire».

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.