Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

11 tradizioni natalizie reali britanniche

QUEEN ELIZABETH
AFP
Condividi

Vi siete mai chiesti come celebrino la festa della Natività la regina e la sua famiglia?

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Essere la regina d’Inghilterra non implica il fatto di non dover rendere omaggio a Cristo Re a Natale. La sovrana britannica ama infatti sottolineare l’occasione in modo molto tradizionale, godendosi la festa con la famiglia a Sandringham House, non lontano da Londra. I suoi rituali natalizi non cambiano da anni, e per essere sicuri che tutti fili liscio – il che non è sempre detto quando si hanno più di 30 invitati – gli eventi che hanno luogo durante le feste sono programmati fin nei minimi dettagli.

Come qualsiasi nonna, Elisabetta II trova il tempo per stare con i suoi parenti più piccoli, ma anche per adorare in forma privata e familiare.

Questo periodo dell’anno ha un sapore dolceamaro per la regina, con ricordi felici dei Natali con il suo amato padre, re Giorgio VI, a Sandringham. La sovrana tiene infatti tutte decorazioni fino alla data della morte del padre, il 6 febbraio, dopodiché torna a Londra.

Scorrete la galleria per scoprire alcune di queste tradizioni reali, e potrete notare che sono molto simili ad alcune delle nostre, solo in scala più grande!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.