Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Quali sono le 3 facoltà degli angeli?

ANGELS
Condividi

L’angelologia sostiene che abbiano un’intelligenza fuori dal comune, nutrano un amore speciale verso Dio e gli uomini, e siano agili

Secondo l’angelologia sono tre le principali facoltà che tengono gli angeli. A spiegarle è Don Marcello Stanzione in Pillole di saggezza sugli angeli (edizioni Segno).

JESUS,ANGELS,CLOUDS
Waiting For the Word | CC BY 2.0

1) Intelligenza

La prima facoltà naturale degli Angeli è l’intelligenza. Dotati di una grande penetrazione, essi comprendono senza sforzo tutto quello che, per noi, è mistero nei fenomeni della natura. Conoscono tutti gli esseri ed i loro rapporti, l’uomo nella sua duplice sostanza, i popoli, le famiglie, la loro storia e la loro lingua, le cose materiali con le leggi che presiedono alla loro formazione, al loro sviluppo, alla loro conservazione.

Essi possono anche leggere alcune delle pagine del mondo futuro. Quanto l’intelligenza dell’uomo è infima paragonata a quella degli Angeli!

2) Amore

La seconda facoltà degli Angeli è l’amore. Questo amore li attrae a Dio con una potenza che corrisponde alla loro intelligenza. Egli li inonda di delizie, li piomba in ineffabili estasi, e soddisfa pienamente a tutti i loro desideri, a tutte le loro aspirazioni. Piaccia al Signore impiegarli nel governo dei mondi od alla custodia dell’uomo, lasciarli vicino alla sua divina maestà o farne i messaggeri della sua provvidenza, essi si ritengono ugualmente onorati, ugualmente felci di obbedire.

Gli Angeli si amano con un amore fraterno per cui nulla altera la celeste armonia. Nessuna rivalità, né gelosia in mezzo ad essi.

L’amore per gli uomini

Gli Angeli amano anche gli uomini, e con tutto l’ardore, la fedeltà, la soavità della loro sublime intelligenza e della loro volontà. Essi si interessano ai nostri bisogni, compatiscono ai nostri dolori, e difendono l’anima nostra contro i pericoli che l’assediano da tutte le parti; non cercano che la nostra eterna felicità, e la più grande gloria di Dio. Essi ci amano malgrado i nostri difetti ed i nostri vizi, malgrado le nostre dimenticanze e la nostra ingratitudine.

3) Agilità

Un’altra facoltà degli Angeli è l’agilità. Esenti da ogni involucro terrestre, essi possono attraversare degli spazi incommensurabili con la prontezza del pensiero. Li si rappresentano con delle ali per indicare questa agilità. Il loro volo, più rapido di quello dell’aquila od il vento del deserto, è paragonabile al lampo: la celerità dei loro movimenti è quella della loro volontà.

I messaggi

Ecco perché il profeta Zaccaria ci mostra gli Angeli che corrono qua e là, facendo il giro del mondo, per mantenervi la pace e l’armonia, per diffondere dappertutto le consolazioni, le grazie ed i benefici che il Signore li incarica di portare ai suoi amici ed alle anime provate.

Noi possiamo senza timore confidare al nostro Angelo Custode, le commissioni più veloci per il cielo; messaggero agile e fedele, egli le depone subito ai piedi dell’Eterno.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni