Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Cleopa
home iconSpiritualità
line break icon

Il segreto di Madre Teresa per una sentita celebrazione del Natale

MOTHER TERESA

Roslan Rahman | AFP

Philip Kosloski - pubblicato il 17/12/18

La sua saggezza è semplice ma profonda

Man mano che ci avviciniamo al giorno di Natale, il nostro cuore inizia a pensare a tante cose diverse, che a volte ci possono distrarre dal prepararci a ricevere Gesù nella nostra vita in quella giornata importante.

Cosa possiamo fare per rimanere concentrati e preparare il nostro cuore in modo semplice a celebrare la nascita del nostro Salvatore?

Santa Teresa di Calcutta ci offre pensieri di una saggezza profonda e semplice che dovrebbe guidarci nel periodo dell’Avvento, soprattutto negli ultimi giorni prima del Natale.

L’Avvento è come la primavera in natura, quando tutto è nuovo, fresco e sano. L’Avvento ci rinfresca, ci rende sani e in grado di ricevere Gesù in qualsiasi forma possa venire a noi. A Natale viene come un bambino, piccolo, indifeso e bisognoso di sua madre e di tutto ciò che può offrire l’amore materno. L’umiltà di sua madre le ha permesso di servire. Se vogliamo davvero che Dio ci riempia, dobbiamo svuotarci con l’umiltà di tutto l’egoismo che portiamo dentro.

Il consiglio di Madre Teresa può non sembrare un vero segreto, ma ha un potere enorme se gli permettiamo di permeare la nostra vita in questo periodo dell’anno.

È facile farsi prendere da preparativi e regali e diventare egoisti. Vogliamo il Natale per quello che otterremo piuttosto che per quello che offriremo. È questo egoismo che ci impedisce di celebrare in modo davvero sentito questa festa.

La chiave è l’umiltà, e uno spirito di carità che cerca di servire gli altri al di sopra di tutto. Se lo capiamo, il nostro Natale sarà un’esperienza diversa e saremo in grado di accogliere il Cristo bambino nel nostro cuore.

Questo Natale, cercate di implementare il consiglio di Madre Teresa e aspettate il Natale per la possibilità che vi dà di offrirvi stessi agli altri.

Tags:
natalesanta teresa di calcutta
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni