Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il Natale è la Messa (e viceversa). Ecco come

ST HYACINTH BASILICA,CHRISTMAS
Condividi

Abbiamo tutti i nostri motivi per il fatto di andare a Messa. Alcuni si sentono costretti, come coloro che dovettero andare a Betlemme per il censimento…

Forse siete come me. Forse tendete ad essere completamente incantati dal Natale ma andare a Messa vi sembra una routine.

E forse siete un po’ troppo superficiali sul Natale e un po’ troppo intellettuali nel vostro apprezzamento della Messa.

Potete risolvere entrambi i problemi in una volta sola – aggiungendo più cuore alla vostra Messa e più potere intellettuale al vostro Natale – considerando la similitudine tra questi due eventi.

È proprio lì nel nome “Betlemme”, che in ebraico significa “Casa del Pane”.

La nascita di Cristo nella “Casa del Pane” ha portato alla trasformazione del pane nella Casa di Cristo. La semplice venuta di Cristo come bambino nella Sacra Famiglia ha portato alla semplice venuta di Cristo come Ostia nella vostra famiglia.

“Questi due misteri sono in realtà uno solo”, ha affermato padre John Hardon. “L’Eucaristia è semplicemente un’estensione, una continuazione, di ciò che è accaduto duemila anni fa a Betlemme”.

Dopo tutto, sia il Natale che la Messa iniziano con un Avvento.

La celebrazione di Natale inizia con il periodo penitenziale di quattro settimane dell’Avvento, in cui dovremmo preparare il nostro cuore con preghiere speciali, digiuno ed elemosina. E lo stesso vale per la Messa.

Il digiuno obbligatorio di un’ora prima della Comunione ne è una parte. È anche importante “raccogliersi” prima della Messa, come Maria e Giuseppe che si preparavano alla venuta di Cristo.

Ci riuniamo intorno all’altare come pellegrini che si riunivano nella Città di Davide.

Abbiamo tutti i nostri motivi per andare a Messa. Alcuni si sentono obbligati, come coloro che dovettero recarsi a Betlemme per il censimento. Alcuni si sentono chiamati, come i pastori. Altri stanno seguendo un profondo desiderio che riescono a malapena a capire, come i Magi.

Quando ci riuniamo in chiesa per la Messa possiamo pensare alle altre persone che vanno a Messa (e a noi stessi!) nello stesso modo.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni